Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Slogan contro Massimo Ciancimino: “Tale padre tale figlio”

Azione provocatoria di Giovane Italia ad una settimana dalle celebrazioni della strage di via D'Amelio. "Oggi come ieri meglio un giorno da Borsellino che cento anni da Ciancimino"

Ad una settimana dalle celebrazioni della strage di Via D’Amelio questa mattina Palermo è stata tappezzata di manifesti con la foto di Massimo Ciancimino e la scritta “Tale padre tale figlio, oggi come ieri meglio un giorno da Borsellino che cento anni da Ciancimino”. L’azione goliardica e provocatoria è di Giovane Italia, il movimento giovanile del Popolo della Libertà, che ha voluto così "prendere le distanze da Massimo Ciancimino e da quanti lo hanno precipitosamente innalzato, almeno fino al recente arresto, ad icona dell’antimafia". Il motto “Meglio un giorno da Borsellino che cento anni da Ciancimino” è quello coniato nel 1992 dal Fronte della Gioventù in omaggio a Paolo Borsellino.

“Nell’era della costruzione mediatica dei falsi eroi dell’antimafia – dichiara attraverso un comunicato Carolina Varchi dirigente nazionale di Giovane Italia – vogliamo ribadire quali sono i veri punti di riferimento dei giovani italiani. Per troppo tempo i soloni dell’antimafia, sempre pronti a dare lezioni non richieste di legalità, ci hanno propinato l’immagine di un Massimo Ciancimino ripulito ed in grado di svelare la verità sulle stragi del ’92. Massimo Ciancimino è degno figlio di un sindaco mafioso complice di un sistema perverso che ha distrutto Palermo. Oggi vogliamo riaffermare che la vera famiglia da prendere ad esempio è quella di Paolo Borsellino, della moglie Agnese e dei figli, che in questi anni non hanno cercato notorietà e, seppur nel dolore, hanno continuato a credere nelle istituzioni e nella lotta alla mafia fatta non di parole ma di un preciso stile di vita”.


Questa iniziativa precede la tradizionale fiaccolata in memoria di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta, promossa da Giovane Italia e giunta alla sua quindicesima edizione, che si terrà martedì 19 luglio. Il corteo partirà alle ore 20:30 da piazza Vittorio Veneto (Statua della Libertà) e arriverà in Via D’Amelio dove verrà deposta una corona di fiori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slogan contro Massimo Ciancimino: “Tale padre tale figlio”

PalermoToday è in caricamento