Isola delle Femmine, sassi contro il comando dei vigili urbani

L'atto intimidatorio scoperto in mattinata. Il comandante: "Abbiamo trovato le pietre dentro agli uffici, ma non è stato rubato nulla". Il comune è stato sciolto per infiltrazioni mafiose

Grossi sassi sono stati lanciati contro i vetri di alcune finestre della caserma dei vigili urbani di Isola delle Femmine che si trova in via dei Villini. A scoprire l’intimidazione gli stessi agenti che stamattina hanno aperto gli uffici.

“All'interno non mancherebbe nulla - dice il comandante della polizia municipale Antonio Croce - Abbiamo trovato le grosse pietre all'interno di alcuni uffici”. Il Comune di Isola delle Femmine è stato sciolto per infiltrazioni mafiose. E’ retto dai commissari prefettizi che non escludono che il gesto possa essere una risposta all'intensificazione dei controlli nel territorio e di contrasto all'abusivismo edilizio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • "Non ce n'è Coviddi!": ecco il videogioco per salvare Mondello dal virus

  • Tony Sperandeo: "Bestemmio ma vado in chiesa, ho superato la mia disgrazia"

  • Droga, furti ed estorsioni col benestare dei boss: due gruppi si dividevano la città, 20 arresti

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento