Cronaca

Gli antichi frutti della Kolymbethra di Agrigento finiscono all'Orto Botanico di Palermo

Nel "paradiso" fra il tempio di Castore e Polluce e quello di Vulcano sono presenti tipiche specie della macchia Mediterranea come il mirto, il lentisco, il terebinto, la fillirea, l’euforbia e la ginestra

I frutti antichi del Giardino della Kolymbethra, sito archeologico di grande rilevanza naturalistica e paesaggistica, nel cuore della Valle dei Templi ad Agrigento, presto faranno parte della carpoteca dell'Orto Botanico di Palermo. Saranno conservati in contenitori di vetro e la mostra sarà inaugurata per "Zagara di Primavera", dal 23 al 25 marzo, all'Orto Botanico del capoluogo siciliano. "E' una importante iniziativa prevista dal partenariato sottoscritto tra il Fai-Giardino della Kolymbethra ed il sistema museale dell'università di Palermo. Presto ne seguiranno altre...", ha annunciato il direttore del Giardino della Kolymbethra, Giuseppe Lo Pilato. 

Questo lavoro viene seguito proprio da Giuseppe Lo Pilato e da Maria Ala, per la Kolymbethra, e da Alfredo Carratello, per l'Orto Botanico che realizzerà la collezione sotto spirito degli antichi frutti della Kolymbethra.

Al Giardino della Kolymbethra - che si trova tra il tempio di Castore e Polluce e quello di Vulcano - sono presenti tipiche specie della macchia Mediterranea, come il mirto, il lentisco, il terebinto, la fillirea, l’euforbia e la ginestra. Nel terreno pianeggiante del fondovalle, al di là del piccolo fiume bordato da canne lungo il quale crescono salici e pioppi bianchi, si estende l’agrumeto che con limoni, mandarini e aranci di antiche varietà, e dove l’acqua non arriva, nascono gelsi, carrubi, fichi d'india, mandorli e giganteschi olivi “saraceni”.

Già nei mesi scorsi, per realizzare un innovativo circuito e portare turismo di qualità nella città dei Templi, era stato firmato un protocollo d'intesa  fra il Giardino della Kolymbethra di Agrigento, l'Orto botanico di Palermo e il Radicepura-Garden festival di Giarre. L'offerta mira a conquistare e coinvolgere gli appassionati di giardini e piante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli antichi frutti della Kolymbethra di Agrigento finiscono all'Orto Botanico di Palermo

PalermoToday è in caricamento