Cronaca Cruillas / Via Cruillas

Fognatura di via Cruillas, al via la progettazione: stop agli scarichi abusivi nel canale Mortillaro

Si tratta di uno dei 13 interventi gestiti in città dal commissario unico per la Depurazione, Maurizio Giugni. Nei prossimi 45 giorni (per un importo di circa 166 mila euro) dovrà prendere forma il progetto esecutivo

E’ partita in mattinata la progettazione della fognatura di via Cruillas. Si tratta di uno dei 13 interventi gestiti in città dal commissario unico per la Depurazione, Maurizio Giugni, che concorrono al superamento dell’infrazione comunitaria in tema di acque reflue urbane, per la quale l’Italia è condannata al pagamento di una sanzione pecuniaria.

Alla consegna formale delle attività erano presenti il subcommissario per la Depurazione Riccardo Costanza, il Comune con l’assessore ai Lavori pubblici Maria Prestigiacomo, il presidente di Amap Alessandro Di Martino, il responsabile del procedimento Cecilia Corrao (Sogesid) e il raggruppamento vincitore dell’appalto (C&S Di Giuseppe Ingegneri associati srl socio unico).

Nei prossimi 45 giorni (per un importo di circa 166 mila euro) dovrà prendere forma il progetto esecutivo, incentrato sulla regolamentazione della rete fognaria in via Cruillas e nelle zone limitrofe, con l’eliminazione degli scarichi abusivi di liquami nel canale Mortillaro che hanno determinato notevoli inconvenienti igienico-sanitari. Nuovi collettori intercetteranno gli scarichi e convoglieranno i reflui nelle esistenti reti fognarie di via Cruillas e via Badia.

"L’avvio della progettazione - spiega il subcommissario Costanza, responsabile per gli interventi in Sicilia - è uno step importante per un intervento che vale circa sette milioni di euro e rappresenta una vera priorità per la depurazione cittadina. Lo step successivo sarà la gara per affidare la vera e propria realizzazione dell’intervento, sulla base del progetto esecutivo redatto".

Per il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore Prestigiacomo, “si tratta di un ulteriore passo per completare del tutto la rete fognaria della città e assicurarsi che tutti gli scarichi siano correttamente depurati. Il risultato della sempre proficua collaborazione con la struttura del Commissario nazionale e con l'Amap, in spirito di sinergia istituzionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fognatura di via Cruillas, al via la progettazione: stop agli scarichi abusivi nel canale Mortillaro

PalermoToday è in caricamento