Nel cassetto della camera da letto nascondeva cocaina e crack: arrestato

Operazione dei carabinieri della stazione Altarello di Baida: in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Umberto Sammaritano, 40 anni

In casa nascondeva cocaina e crack. I carabinieri della stazione Altarello di Baida hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Umberto Sammaritano, 40 anni, nato a Palermo. L'uomo è stato inchiodato nel corso di una perquisizione effettuata dai militari dell'Arma nel suo appartamento ad Altarello.

I carabinieri hanno rinvenuto nella camera da letto, all’interno di un cassetto, 65 grammi di cocaina, altri 4 grammi di cocaina suddivisi in 25 dosi, 11 grammi di crack e soldi: poco meno di 700 euro ritenuto provento dell’attività illecita. Sammaritano, dopo le formalità di rito, è stato portato in carcere al Pagliarelli ed è a disposizione del giudice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Stress? Rabbia? Arriva a Palermo la Rage Room, la stanza dove puoi spaccare tutto

Torna su
PalermoToday è in caricamento