rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Marineo

Altra frana a Marineo, masso si stacca dalla montagna e piomba in paese

Il distaccamento è avvenuto sul versante de "La Rocca" che sovrasta via Pecoraro. Il macigno è finito nel punto in cui a Natale viene organizzato il presepe vivente. Sul posto forze dell'ordine e Protezione civile

Grosso masso si stacca dalla montagna e piomba in paese. E’ successo in via Pecoraro, a Marineo, dove un macigno è finito in strada travolgendo una una capanna in paglia e un cassone per la raccolta dei materiali di risulta, terminando la propria corsa a pochi metri dalle abitazioni. L’area in questione è quella dove, nel periodo natalizio, viene allestito il presepe vivente. 

In via Pecoraro, al momento del crollo, fortunatamente non c’era nessuno. Un’abitazione, quella più vicina al punto in cui è finito il masso, è stata evacuata a scopo precauzionale mentre per le altre non è stata ancora presa una decisione. Per una questione di metri il macigno non è finito nella strada poco più sotto, dove ci sono diverse case. Sul posto carabinieri, polizia municipale, vigili del fuoco e Protezione civile comunale.

In programma un sopralluogo per verificare le condizioni de "La Rocca" di Marineo, paese in cui a metà dicembre è stata registrata una frana in contrada Roccabianca (GUARDA VIDEO). Alcuni capanni e alcune attività commerciale sono state evacuate e da allora non sono stati presi provvedimenti. Il deputato del Pd Franco Ribaudo ha definito la vicenda come "un disastro", annunciando la volontà di presentare un'interrogazione in Parlamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra frana a Marineo, masso si stacca dalla montagna e piomba in paese

PalermoToday è in caricamento