Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus, Orlando: "Sono negativo ma resto isolato a casa"

Il primo cittadino era stato a contatto con alcuni degli ufficiali dei carabinieri contagiati dal Covid-19: da qui la decisione di effettuare gli esami

Gli esami eseguiti per verificare se Leoluca Orlando sia venuto in contatto con il Coronavirus hanno dato esito negativo. Il primo cittadino infatti era stato a contatto con alcuni degli ufficiali dei carabinieri contagiati dal Covid-19. "Non viene meno ovviamente - dichiara il sindaco - la necessità di proseguire per tutti, a tutela di tutti, il massimo di isolamento a casa propria, lavorando da casa, continuando a gestire l'amministrazione in collaborazione e sinergia con tutte le istituzioni e gli enti che sono impegnati in queste ore in uno sforzo straordinario".

Risale a giovedì scorso la notizia degli 8 ufficiali dell’Arma risultati positivi al tampone. I carabinieri si sono messi in autoisolamento, ognuno in casa propria e con il resto della famiglia. A contagiarli potrebbe essere stato con ogni probabilità il collega rientrato lo scorso 26 febbraio alla caserma Carini. Il giorno prima era tornato da una vacanza in Trentino con un aereo partito da Verona. I successivi accertamenti eseguiti sul gruppo con cui aveva organizzato la “settimana bianca” hanno dato esito positivo in un altro caso. La moglie, anche lei carabiniere in servizio al tribunale, era stata contagiata. Immediatamente i vertici del Comando provinciale hanno disposto la sanificazione dei locali in cui aveva avuto accesso il militare, chiedendo ad altri colleghi di effettuare il tampone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Orlando: "Sono negativo ma resto isolato a casa"

PalermoToday è in caricamento