rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, messaggio via megafono ai cittadini di Palermo e provincia: "State a casa"

Leoluca Orlando: "Ognuno di noi è chiamato a contribuire con il proprio impegno, personale e civile, al contenimento del contagio"

Un messaggio via megafono ai cittadini del territorio della città metropolitana di Palermo per invitarli a restare a casa. E' questo l'invito che il sindaco metropolitano Leoluca Orlando ha rivolto ai sindaci del territorio con l'obiettivo di arginare la diffusione del Coronavirus. "Messaggio della Protezione civile della città metropolitana di Palermo - recita il testo -. Restate a casa. E' importante limitare gli spostamenti soltanto a quelli strettamente necessari, per lavoro, per salute, per esigenze di prima necessità. Per tutte le informazioni, visitate i siti istituzionali. Restate a casa per tutelare la vostra salute e quella delle persone a cui volete bene". "In questo momento - ha aggiunto Orlando -  ognuno di noi è chiamato a contribuire con il proprio impegno, personale e civile, al contenimento del contagio: restando a casa e seguendo le regole igieniche indicate. Insieme possiamo farcela. Restiamo a casa!".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, messaggio via megafono ai cittadini di Palermo e provincia: "State a casa"

PalermoToday è in caricamento