rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Coronavirus: due milioni di mascherine per case di riposo, medici e commercianti

A dividerle tra le province dell’Isola è stata la protezione civile su indicazione della Regione. Tra i destinatari anche le comunità terapeutiche assistite, le farmacie, le guardie mediche, gli operatori delle unità speciali ma anche chi lavora nei negozi aperti al pubblico

Oltre due milioni di mascherine per case di riposo, case di cura private, rsa (residenze sanitarie assistenziali), cta (comunità terapeutiche assistite), farmacie, guardie mediche, operatori delle unità speciali, medici di famiglia e pediatri. A distribuirle in tutte le nove le province dell’Isola, su disposizione del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, è stata la protezione civile, per fronteggiare l’emergenza Covid-19.

I dispositivi di protezione sono principalmente del tipo chirurgico, mentre 120 mila pezzi appartengono alla categoria Ffp2. Altre 250 mila mascherine, sempre tramite la protezione civile regionale, sono andate alle associazioni di categoria del settore alimentare, affinchè riforniscano tutti gli operatori che giornalmente hanno contatti con la clientela. La nuova ordinanza firmata mercoledì sera da Musumeci prevede, infatti, che “negli esercizi commerciali di vendita e distribuzione di generi alimentari, anche all'aperto, gli operatori siano tenuti all'uso costante di mascherina e all'utilizzo di guanti monouso”. 

Videochiamate e niente visite parenti: nuove misure contro il virus per le case di riposo

Proprio i rifornimenti di mascherine e guanti sono stati tra i problemi principali nelle scorse settimane. Il dilagare dell'epidemia anche in altri Paesi ha reso difficile le importazioni. Si è quindi lavorato su più fronti: da un lato molte aziende italiane hanno riconvertito la produzione, dall'altro la Regione si è attivata per fare arrivare in Sicilia i dispositivi. Lo scorso 5 aprile è arrivato un imponente carico dalla Cina: quaranta tonnellate di materiale acquistato da Palazzo d'Orleans per la distribuzione tramite la rete delle Aziende sanitarie provinciali e negli ospedali dell'Isola.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: due milioni di mascherine per case di riposo, medici e commercianti

PalermoToday è in caricamento