menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandalo Rotoli, Figuccia a Orlando: "Venderemo Villa Niscemi per un nuovo cimitero?"

La provocazione del deputato dell'Udc all'Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia: "Ancora centinaia di salme accatastate in deposito mentre il forno crematorio è come sempre fuori uso"

"Continua nel silenzio dell'amministrazione comunale lo scempio del cimitero dei Rotoli". A dirlo è Vincenzo Figuccia deputato dell'Udc all'Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia, che prosegue: "Ancora centinaia di salme accatastate in deposito mentre il forno crematorio è come sempre fuori uso. E Orlando sindaco che fa? Latita. Vietato morire dunque nella quinta città d'Italia con i congiunti costretti a trovare soldi e soluzioni rocambolesche".

"Da anni - aggiunge Figuccia - si parla di un'area individuata nei pressi di Ciaculli per realizzare un complesso cimiteriale idoneo che tuttavia non ha mai visto la luce per le difficoltà nel reperimento delle risorse. Saremo forse costretti a vendere villa Niscemi per vedere un nuovo cimitero in città degno di questo nome? Morire non può essere un lusso e onorare le salme dei propri cari - conclude - è un diritto inalienabile che ogni amministrazione deve garantire". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento