menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Taverna Azzura, pub della Vucciria

La Taverna Azzura, pub della Vucciria

Musica oltre l’orario consentito, la Taverna Azzurra chiude per 5 giorni

Si tratta della sanzione accessoria relativa a un accertamento di due mesi prima. I vigili "pizzicarono" il pub con le casse a tutto volume dieci minuti dopo la mezzanotte e l'attrezzatura venne sequestrata

La movida della Vucciria “a lutto” per 5 giorni. A due mesi dagli accertamenti dei vigili urbani alla Taverna Azzurra, il locale sarà costretto ad abbassare le saracinesche come conseguenza della sanzione accessoria prevista dall’ordinanza comunale. Quando gli agenti della polizia municipale arrivarono nella discesa Maccheronai il 5 dicembre, dieci minuti dopo la mezzanotte, trovarono la musica ad alto volume, sequestrando l’attrezzatura e multando i titolari per un importo pari a 50 euro.

I gestori, che attendevano questo giorno, hanno fatto un piccolo “mea culpa”. “E’ giusto - spiega a PalermoToday Pietro Sutera - perché non eravamo a conoscenza degli ultimi dettagli previsti nell’ordinanza sindacale. Ma va bene così. Va detto comunque che, stando alla velocità con cui l’Amministrazione emette ordinanze, dovremmo stare tutto il giorno attaccati al computer o addirittura dormirci insieme per essere sempre aggiornati”.

E’ la seconda volta che la Taverna Azzurra “soccombe”, seppur temporaneamente, per la violazione delle regole previste dall’Amministrazione. A giugno, infatti, dopo un problema relativo alla mancata esposizione del listino prezzi, i gestori decisero di fare “un passo indietro” e chiudere alle 22, gettando nello sconforto i tanti frequentatori notturni della Vucciria (GUARDA VIDEO). Ma la situazione tornò alla "normalità" appena due settimane dopo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento