Monti Iblei, topi nelle aule e negli armadietti: decisa la chiusura della scuola

La decisione è stata presa dal consiglio di istituto straordinario e interessa solo il plesso Fava. Classi vuote per due giorni. La Rap eseguirà la derattizzazione e una ditta privata specializzata si occuperà della disinfezione

Il plesso Fava della scuola Monti Iblei

Lunedì e martedì il plesso Fava della scuola Monti Iblei resterà chiuso. In quei giorni infatti la Rap eseguirà la derattizzazione e una ditta privata specializzata si occuperà della disinfezione, a spese dell'istituto. Lo ha deciso il Consiglio di istituto, convocato in via straordinaria questa mattina dalla dirigente scolastica Anna Maria Pioppo, che ha deliberato la sospensione dell'attività didattica il 25 e 26 novembre. "I corsi Pon - si legge anche nella comunicazione pubblicata sul sito - previsti al Fava per lunedì 25 novembre si svolgeranno al plesso Gandhi allo stesso orario".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La decisione dopo la protesta dei genitori dei bambini che frequentano l'istituto con sede in via Monte San Calogero che - dopo i diversi avvistamenti di topolini all'interno delle aule - ieri hanno deciso di far saltare un giorno di scuola ai propri figli in attesa di avere risposte certe sulla derattizzazione dalla preside. Ventiquattr'ore dopo le risposte sono arrivate. "Mi ritengo soddisfatto - commenta il consigliere Susinno - della decisione di sospendere le lezioni. Tuttavia non comprendo il motivo tardivo di questa decisione che doveva arrivare indiscutibile prima; non si può mettere a rischio la salute pubblica dei bambini". Susinno proprio questa mattina aveva scritto all'Asp per chiedere di verificare se la prosecuzione dell'attività didattica fosse compatibile con le condizioni igienico sanitarie della scuola. Già da ieri il consigliere aveva preso posizione sull'argomento e invitato la dirigente scolastica a chiudere il plesso.

Topi alla Monti Iblei, le precisazioni della scuola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento