Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Magione

"Il centro storico fa la differenza", Rap e Comune incontrano i cittadini per promuovere la differenziata

L'iniziativa è frutto della collaborazione tra il consiglio della prima circoscrizione, il servizio Ambiente del Comune e la Rap

L'aumento della raccolta differenziata resta uno degli obiettivi del Comune, da qui l'idea di organizzare degli incontri con i residenti del centro storico, dove il 27 novembre spariranno i cassonetti per fare posto alla raccolta "porta a porta".

L'iniziativa è frutto della collaborazione tra il consiglio della prima circoscrizione, il servizio Ambiente del Comune e la Rap.

Gli incontri si svolgeranno con il seguente calendario: 

- mandamento Castellammare martedì 13 novembre ore 18 - chiesa San Mamiliano, via Squarcialupo n.1 (di fronte al Conservatorio);
- mandamento Tribunali mercoledì 14 novembre ore 16 - scuola Ferrara, piazza Magione.

"Nelle scorse settimane - si legge nell'allegata locandina a cura della prima circoscrizione -  è stata avviata la distribuzione dei kit per la raccolta e delle brochure informative: sono molti i cittadini che non hanno ricevuto i cestini e molti quelli che non sono ancora a conoscenza di ciò che accadrà a breve. Queste ed altre le criticità che emergeranno ma indietro non si torna. La scomparsa del cassonetto cambia radicalmente il sistema di raccolta e gestione dei rifiuti a cui siamo abituati, per tale ragione è necessaria la partecipazione di tutti gli abitanti dei nostri quartieri. Il futuro non ammette rifiuti: il centro storico fa la differenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il centro storico fa la differenza", Rap e Comune incontrano i cittadini per promuovere la differenziata

PalermoToday è in caricamento