Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Castelbuono, hashish dai “Cartelli di Scampia”: un arresto

I carabinieri hanno fermato un autotrasportatore sull'autostrada A20 Messina-Palermo mentre era alla guida di un mezzo pesante allestito per il trasporto di legna che in realtà serviva per nascondere la sostanza stupefacente

Il camion imbottito di hashish

Tradito dal suo nervosismo. I carabinieri hanno arrestato l'autotrasportatore Gennaro Pollastro, nato a Giugliano in provincia di Napoli, 48 anni, fermato sull'autostrada A20 Messina-Palermo all'altezza di svincolo di Castelbuono, mentre era alla guida di un mezzo pesante allestito per il trasporto di legna e che trasportava anche 100 chili di hashish.

I militari, insospettiti dal nervosismo dell’uomo, hanno approfondito le ricerche con l’aiuto dei cani antidroga che hanno localizzato lo stupefacente ben nascosto sotto un ammasso di legna. “L'operazione - dicono i carabinieri - è scaturita da una segnalazione anonima. Per le modalità di confezionamento, sembrerebbe che la droga provenga dai 'Cartelli di Scampia'".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelbuono, hashish dai “Cartelli di Scampia”: un arresto

PalermoToday è in caricamento