menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Cala, il punto in cui è avvenuta la colluttazione (foto Google)

Via Cala, il punto in cui è avvenuta la colluttazione (foto Google)

Mezzo nudo in strada lancia oggetti e poi si scaglia contro i poliziotti: arrestato

E' finito in manette il 35enne romeno Calin Vasile. I passanti prima lo hanno visto provare ad aprire alcune auto in piazza Marina, poi mentre "faceva il pazzo" lungo il Cassaro. Nella colluttazione ferito un agente

Prima lo hanno visto mentre tentava di aprire alcune auto parcheggiate in piazza Marina, poi a torso nudo ha iniziato a lanciare oggetti lungo il Cassaro, "come se fosse stato indemoniato". La polizia ha arrestato un romeno pregiudicato di 35 anni, Calin Vasile, con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. In molti avevano segnalato la sua presenza, anche diversi turisti, richiedendo l’intervento delle forze dell’ordine. Gli agenti hanno avuto non poche difficoltà a bloccarlo in via Cala, mentre tirava calci e pugni alla cieca contro gli uomini in divisa.

Tutto è avvenuto sotto gli occhi di numerosi passanti. Tra loro anche diversi turisti, spettatori di una scena di ordinaria follia. I poliziotti delle volanti, dopo un giro nella zona della Cala dove qualcuno lo aveva visto dirigersi, lo hanno rintracciato e hanno cercato con le buone di farlo ragionare e fermarlo. Il 35enne, pregiudicato per ricettazione, violenza, lesioni e minacce, è andato in escandescenza, scagliandosi contro gli agenti nel tentativo di guadagnarsi la fuga.

A pochi passi dalla chiesa di Santa Maria della Catena è quindi scoppiata una colluttazione tra il romeno e gli agenti di polizia. In due, nel tentativo di immobilizzarlo, sono finiti sotto la sua raffica di colpi. Uno di loro ha riportato alcune ferite, ritenute guaribili in un paio di giorni. Su disposizione del pm. il rumeno è stato portato nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima e per la convalida dell’arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento