Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Partinico

Partinico, aveva 10 chili di marijuana nascosti in casa: arrestato un operaio

Un uomo è stato fermato a bordo del suo furgone dalle parti di piazza Duomo. Addosso aveva 300 grammi di sostanza stupefacente. La perquisizione del suo appartamento ha permesso di rinvenire e sequestrare il grosso quantitativo di marijuana

I carabinieri con la marijuana sequestrata a Partinico

Aveva 10 chili di marijuana nascosti in casa. I carabinieri hanno arrestato un operaio 45enne di Partinico, C.B., con l'accusa di detenzione illecita di stupefacenti. La sostanza sequestrata è stata inviata nel laboratorio del Comando provinciale per le analisi mentre l'uomo è finito ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida davanti al gip.

Il controllo eseguito dai militari della stazione di Borgetto, insieme ai colleghi del 12° Reggimento Sicilia, era iniziato dalle parti di piazza Duomo. Proprio lì è stato fermato l'operaio mentre viaggiava a bordo del suo furgoncino. Nel corso di una prima ispezione l'uomo è stato trovato in possesso di 300 grammi di marijuana.

Questa circostanza ha reso necessaria la perquisizione della sua abitazione in contrada Pollastra. I carabinieri hanno così "scoperto altri 10 chili di marijuana - aggiungono dal Comando provinciale - occultati in casa, in giardino e nelle pertinenze". Proseguono le indagini per chiarire chi possa avere fornito un tale quantitativo all'operaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partinico, aveva 10 chili di marijuana nascosti in casa: arrestato un operaio

PalermoToday è in caricamento