rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Quasi 11 ore da Napoli a Palermo, Delrio dice basta: "Sì all'Alta velocità"

Il ministro dei Trasporti è intervenuto al II Forum Internazionale di Conftrasporto a Cernobbio dove si è parlato anche del ponte sullo Stretto. " "Non mi interessa - ha detto il Ministro -, ve lo dico chiaramente"

"Da Napoli a Palermo ci vogliono 10 ore e 50 di treno. Vi pare possibile? Il corridoio va realizzato". A parlare, dal II Forum Internazionale di Conftrasporto a Cernobbio, è il ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Graziano Delrio. Si fa sul serio quindi.

Il ministro ha parlato anche del Ponte sullo Stretto, parte essenziale del progetto sull'introduzione dell'Alta velocità in Sicilia. "Non mi interessa, ve lo dico chiaramente - ha spiegato il Ministro -. Non è il cemento che crea lavoro". Creare le condizioni affinchè chi ha le capacità posso operare. E' questa la ricetta di Delrio. "Le Reti non sono il fine, ma un mezzo per crescere", ha concluso il ministro.

Lo scorso 28 settembre anche l'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato ha aperto al nuovo progetto. "Siamo pronti a ragionare su tutto il corridoio che collega le due capitali del Sud", ha affermato Renato Mazzoncini. Le operazioni dovrebbero partire dopo dicembre, una volta sistemata la questione Salerno-Reggio. Le distanze tra Palermo e il resto della Penisola potrebbero dunque accorciarsi veramente e i tempi quasi dimezzarsi: 6 ore di viaggio invece di poco meno di undici.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 11 ore da Napoli a Palermo, Delrio dice basta: "Sì all'Alta velocità"

PalermoToday è in caricamento