Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Aeroporto, lavori conclusi: gli aerei decollano dalle "nuove" piste

L'intervento di manutenzione straordinaria è partito lo scorso 31 ottobre ed è costato, alla Gesap, 23 milioni di euro. Lo scalo è rimasto sempre operativo

Dopo poco più di 40 giorni di cantiere, i lavori di manutenzione straordinaria sulle piste dell'aeroporto di Punta Raisi sono stati conclusi. Sabato scorso dalla pista 07/25, la più lunga dell'Italia meridionale, è decollato il primo volo. Oltre 3.300 metri di asfalto nuovi di zecca: la pavimentazione è stata rifatta integralmente.

I lavori sono iniziati il 31 ottobre e sono costati circa 23 milioni di euro. L'intervento, totalmente a carico della Gesap spa, la società che gestisce lo scalo, si è articolato in due fasi. Prima sono stati realizzati gli interventi superficiali e strutturali sulla pista 02/20 e poi i lavori si sono spostati sulla seconda pista. Lo scalo è rimasto sempre operativo.

L'intervento ha permesso all'aeroporto di Punta Raisi di ottenere la nuova certificazione europea rilasciata dall’Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile. La certificazione attesta che l’organizzazione della società di gestione, le procedure delle operazioni a terra, le infrastrutture e gli impianti aeroportuali rispondono ai requisiti contenuti nel regolamento europeo 139/2014, che stabilisce i requisiti tecnici e le procedure amministrative relativi agli scali comunitari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, lavori conclusi: gli aerei decollano dalle "nuove" piste

PalermoToday è in caricamento