Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport Partanna-Mondello

Mondello, football americano e sup race: in acqua anche il campione Nasiri

L'atleta olimpionico di origini iraniane ha voluto provare a fendere l'acqua nel golfo palermitano. Sulla sabbia dorata sfide di touch football con i Cardinals e le Morrigans, rispettivamente squadra maschile e femminile di football

Anche il campione olimpionico master Reza Nasiri, di origini iraniane, ha voluto provare a fendere l’acqua nel golfo di Mondello: e ha infatti partecipato ieri alla prima edizione della "Sup race cup", la prima gara in Sicilia dedicata allo "Stand Up Paddle" (in piedi con un remo su una tavola), ovvero il Sup. Aperta sia agli atleti professionisti che a quelli amatoriali, la gara ha previsto un percorso alla "hawayana triangolare”, con partenza dalla spiaggia dell'Euroyachting Sport, all’Antico Stabilimento Balneare, e ritorno.

SUP - REZA NASIRI-2Nasiri (nella foto a destra) ovviamente ha distanziato immediatamente tutti con molte lunghezze di vantaggio. La gara ha coinvolto un centinaio di atleti, incitati dagli spettatori in spiaggia e da quelli che hanno seguito la gara sui gommoni. L'evento è stato organizzato in collaborazione tra Sbs, Federazione Italiana Canoa e Kayak - Fick e Sup Palermo Asd.

Sabato pomeriggio sulla spiaggia sono arrivati i Cardinals e le Morrigans, le due squadre, maschile e femminile, di football americano: i Cardinals, che al momento partecipano al campionato maschile di tackle football, hanno giocato partite di touch football (GUARDA VIDEO), mentre le atlete dei Morrigans, che si stanno preparando per il campionato femminile di flag football, si sono divertite in una amichevole. I coach dei Cardinals e delle Morrigans hanno poi spiegato al pubblico i fondamentali drills (esercizi) anche per i più piccoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, football americano e sup race: in acqua anche il campione Nasiri

PalermoToday è in caricamento