Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Palermo-Bologna, probabili formazioni | Hernandez sarà l'unica punta

In attacco, fuori causa Pinilla e con Miccoli non al meglio, giocherà solo l'uruguaiano con Ilicic e Zahavi a supportarlo. Confermata la difesa. Barreto out: in mezzo Bacinovic regista con Acquah e Migliaccio ai fianchi

Abel Hernandez, attaccante del Palermo

Il calcio è strano, stranissimo a volte. Un mese fa Devis Mangia era intoccabile. Aveva appena battuto il Siena in casa con la squadra in 10 per buona parte del match. Le amare trasferte di Milano, Roma e Udine dovevano ancora venire. Stefano Pioli, invece, era a casa. Senza squadra dopo l'esonero lampo di Palermo. Il 5 ottobre, però, il Bologna lo chiama al posto di Bisoli. Sono passate quattro partite da quel giorno, Mangia ne ha vinta una e ne ha perse tre, Pioli ne ha vinte tre e ne ha persa una. I destini dei due tecnici si sono capovolti e ora quello che rischia è Mangia, a dispetto della legittimazione contrattuale di Zamparini. La tradizione al Barbera è favorevole ai padroni di casa. Il bilancio vede il club siciliano in netto vantaggio con 16 vittorie e soltanto due sconfitte, i pari sono sette. Palermo e Bologna non fanno "X" alla Favorita da 38 anni, esattamente dal 4 marzo 1973. Finì 1-1 con le reti di Landri e Savoldi. L'ultimo successo felsineo è del maggio 1996, l'1-2 con le reti di Paramatti e Savi per gli emiliani, per i rosa a segno Scarafoni. L'anno scorso vinse il Palermo per 4-1 con le marcature di Pastore, Pinilla, Ilicic e Bacinovic. Per i rossoblù in gol Di Vaio. A dirigere il match, l'arbitro Daniele Orsato di Schio.

 
QUI PALERMO. Completamente fuori causa Pinilla che ha annunciato uno stop di 15 giorni attraverso il social network Twitter. Miccoli recuperato ma non al meglio, prima convocazione per Budan. L'attacco sarà tutto sulle spalle di Hernandez che agirà da prima punta. Alle spalle della Joya probabilmente i due fantasisti Zahavi e Ilicic. Reparto offensivo che sarà coperto dal lavoro di una linea mediana a tre composta da Bacinovic con Migliaccio e Acquah ai fianchi visti i forfait di Barreto (affaticamento muscolare) e Della Rocca (borsite). Mangia infine dovrebbe confermare ancora i quattro di difesa (Pisano, Silvestre, Cetto, Balzaretti) con Tzorvas in porta.
 
QUI BOLOGNA. Col 4-3-1-2 Pioli ha rimesso in carreggiata i felsinei che con lo stesso modulo si schiereranno al Barbera. Mudingayi ha appena smaltito un problema ai flessori ma dovrebbe essere in campo dal primo minuto a centrocampo con Perez e uno tra Kone e Pulzetti. In porta Gillet sarà protetto da Raggi, Loria, Cherubin e Morleo. Attacco composto dal tandem Acquafresca-Di Vaio supportati dalla stella del momento Ramirez.
 
 
 
264806_Citta_di_Palermo-2   264674_Bologna-2
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Bologna, probabili formazioni | Hernandez sarà l'unica punta

PalermoToday è in caricamento