Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Giro podistico a tappe di Ustica: trionfa Calogero Di Gioia, il Furetto palermitano

L'evento - valido come prova ufficiale del Campionato BioRace - nella categoria femminile ha applaudito l'assolo della svizzera Simona Lazzeri

Calogero Di Gioia all'arrivo

La settima edizione del Giro podistico a tappe "Isola di Ustica Trofeo Area Marina Protetta" (16/21 luglio ’18) passa alla storia come una delle settimane sportive più belle ed emozionanti mai vissute dai sessanta atleti partecipanti ed i rispettivi accompagnatori. L’Isola di Ustica ha accolto gli atleti provenienti da tutta Italia e dalla Svizzera.

L’evento organizzato dalla ASD Polisportiva Pegaso la Ustica Tour sotto egida della ACSI Sicilia Occidentale e valido come prova ufficiale del Campionato BioRace ha avuto come dominatori del Giro Lungo (4 Tappe) la svizzera Simona Lazzeri ed il palermitano Calogero Di Gioia da tutti ormai conosciuto come il Furetto di Ustica. Nella classifica finale del Giro Lungo in seconda posizione Filippo Carollo (ASD Atl. Mondello) seguito dal Friulano Calogero Fabrica (ASD Atl. Fiammecremisi S. Vito al Tagliamento) e tra le donne seconda Filippa Lascari (ASD Gruppo Ciclo Podistico CVB) , terza Maria Cristina Mancuso (ASD Gruppo Ciclo Podistico CVB) da citare anche il duo Marinella Gurrisi e Antonella Pastori che ad ogni tappa chiudevano la carovana in maniera allegra e simpatica.

Nel Giro Corto (2 Tappe) vittorie dei palermitani Elisabetta D’Aleo e Dore Mango seguiti rispettivamente da Orazia Stracagnolo (ASD Terrasfalto Valledolmo) e Francesca Giunchi , Giuseppe Marciante (ASD Marathon Club Sciacca) e Antonino Ferrucci (ASD Podistica Salemitana).

L’ultima tappa, come di consuetudine la più lunga ed impegnativa con la percorrenza dell’intero periplo dell’Isola di Ustica per un totale di 11km, ha visto la piacevole sorpresa di uno starter d’eccezione l’attore Sergio Vespertino che ospite dell’ incantevole HUPS Hotel Villaggio Punta Spalmatore, sede di partenza ed arrivo della tappa, ha rallegrato e riscaldato tutti i presenti.

"Grande successo - si legge in una nota - ha avuto lo svolgimento della prima edizione delle Mini Olimpiadi /Giochi in Piazza riservate ai bambini dai 5 ai 12 anni ben sei squadre formate da 10 bambini che hanno invaso il Lungomare Filippo Vassallo, grida di gioia e divertimento hanno caratterizzato l’intero pomeriggio di giovedì 19 luglio esperienza sicuramente da ripetere. La terza tappa svoltasi venerdì 20 luglio con partenza ed arrivo dalla centrale Piazza Umberto è stata preceduta dalla minimaratona dove a primeggiare sono stati i piccoli Silvana Rizzo e Nik Aliota. Fiore all’occhiello dell’evento le cerimonie di premiazioni di tappa e finali dove tutti i partecipanti venivano premiati, ai vincitori assoluti sia del Giro Lungo che del Giro Corto i preziosi Trofei Area Marina Protetta Isola di Ustica e per le varie categorie medaglie, premi ma soprattutto prodotti tipici tra cui le mitiche lenticchie di Ustica prodotto Slow Food uniche al mondo. Lo Staff Organizzatore chiudeva ufficialmente la settima edizione ringraziando l’Amministrazione Comunale di Ustica , l’AMP Isola di Ustica, Legambiente, le Forze dell’Ordine, Usticasape.it, i volontari, i partner e tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione dando appuntamento per l’ottava edizione nel luglio 2019".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro podistico a tappe di Ustica: trionfa Calogero Di Gioia, il Furetto palermitano

PalermoToday è in caricamento