rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Palermo, Faggiano va a fare la spesa per Zamparini: c'è Petkovic

Chiuso il capitolo Foschi, il mercato rosanero è pronto a decollare. A centrocampo ritorno di fiamma per Viviani. Prende quota Faragò, del Novara. Per l'attacco si punta sul bomber croato del Trapani

Chiuso il capitolo Foschi, si apre l'era Faggiano. Il nuovo direttore sportivo rosa ha salutato il Trapani per trasferirsi di qualche chilometro. Obiettivo: aiutare il presidente Zamparini a costruire una squadra che possa disputare un campionato più che tranquillo. Faggiano ha già raggiunto il ritiro del Palermo. Non è ancora stato presentato ufficialmente, eppure, c’è fretta di chiudere i primi colpi di mercato. Ed ecco allora che il taccuino del nuovo ds rosanero si riempie di nomi. Come riporta anche la Gazzetta dello Sport il principale obiettivo del Palermo è Paolo Faragò, centrocampista del Novara, 23 anni. Giocatore duttile, piedi buoni, con il club piemontese ha messo insieme 116 partite condite da 16 gol. Niente male per chi di professione non fa l’attaccante. La concorrenza per aggiudicarsi le prestazioni di Faragò e abbastanza folta: Cagliari, Udinese, Lazio e Bologna sono le principali antagoniste. 

Il secondo nome invece è quello di Matteo Scozzarella. Playmaker che Faggiano conosce molto bene, per aver condiviso l'esperienza di Trapani. Ventisette anni, una vita in B, il centrocampista ha maturato la giusta esperienza per poter affrontare un campionato difficile come la serie A, soprattutto dopo quanto di buono fatto nell’ultima stagione con la maglia granata. Attualmente però non sembrerebbe la prima scelta del ds Faggiano. C’è spazio anche per un ritorno di fiamma: Federico Viviani, centrocampista del Verona che l’anno scorso decise di rifiutare, a trattativa praticamente conclusa, la Sicilia per poi approdare nella città di Giuletta e Romeo. Non è stato un campionato positivo quello di Viviani, e forse, è proprio per questo che la richiesta del Verona (6-7 milioni di euro) sembra alquanto esagerata.

Il nome caldo per l’attacco invece è quello di Bruno Petkovic, giocatore rivelazione del campionato di B. Zamparini è stato chiaro: “Faggiano lo conosce, se è da Palermo possiamo anche prenderlo”. Petkovic, classe 1994, bravo a saltare l’uomo e creare superiorità numerica, porterebbe essere un investimento anche in ottica futura. Ulteriori sviluppi nei prossimi giorni. D’altronde, Trapani-Palermo dista soltanto 100 chilometri…

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, Faggiano va a fare la spesa per Zamparini: c'è Petkovic

PalermoToday è in caricamento