“Amici miei”: i ragazzi con la sindrome di Down si sfidano a calcetto

L'evento è stato organizzato dall'associazione sportiva World Fitness Club, con la collaborazione dell'associazione di volontariato Minerva e della Gioventù Francescana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Serata di festa al Centro sportivo Cappuccini dove si è svolto l’evento “Amici Miei”, partita di calcetto organizzata dall’associazione sportiva World Fitness Club con la collaborazione dell’associazione Minerva e del prezioso contributo della Gioventù francescana. La partita si è svolta in due tempi. Il primo tempo vedeva in campo i ragazzi con la sindrome di Down, il secondo tempo vedeva in campo solo i componenti delle associazioni.

Una serata di puro divertimento e festa per tutti i partecipanti. Al termine dell’evento i ragazzi con la sindrome di Down sono stati premiati, da Sciortino Salvatore componente della World Fitness Club, con delle medaglie. Sciortino tiene a ringraziare i componenti dell’associazione Minerva per il bellissimo lavoro che stanno portando avanti con i ragazzi, per l’emozione che hanno fatto provare non solo a lui ma a tutto il pubblico. Sciortino tiene a ringraziare la Gioventù Francescana, in modo particolare il presidente Amorosino Daniele, per aver omaggiato il campo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento