rotate-mobile
Altro Resuttana-San Lorenzo / Viale del Fante

Palermo Festival, in scena anche lo sport: l'emozione del Barbera per gli atleti Endas e Fisdir

Non solo musica sul prato dello stadio. Decine di uomini, donne, ragazzi e ragazze si sono dedicati al fitness con gli istruttori delle palestre Oxygen. In campo anche parte della nazionale paralimpica degli intellettivo-relazionali di calcio a 5

La musica degli artisti che hanno riportato sul prato l’atmosfera del Palermo Pop degli anni Settanta, il divertimento del color party e non solo. Anche lo sport è stato protagonista del Palermo Festival, che si è svolto allo stadio Renzo Barbera, venerdì 17 e sabato 18 giugno. Grazie al coordinamento di Endas Sicilia, decine di atleti hanno avuto la possibilità di giocare a calcio e di praticare fitness nell’impianto che pochi giorni prima era stato palcoscenico della promozione del Palermo in Serie B. Le attività sportive (functional training, pilates e zumba) si sono svolte con gli istruttori delle palestre Oxygen Group. Emozioni a non finire per la partita di calcio a 5 con alcuni dei ragazzi della nazionale di calcio a 5 della Fisdir, la federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo-relazionali, che si sono ritrovati a sfidarsi sotto la curva Nord dove lo scorso 12 giugno l’attaccante rosanero Matteo Brunori ha segnato il rigore della vittoria contro il Padova.

"Una grande manifestazione che ha messo insieme migliaia di giovani e che ha avvicinato tantissime persone all’attività fisica. Uno sport inclusivo in cui uomini, donne e ragazzi speciali si sono confrontati divertendosi all’insegna dei valori e del fair play in diverse discipline. Ringraziamo il delegato regionale Fisdir Roberta Cascio, il responsabile regionale calcio a 5 Fisdir Sicilia Angelo D’Auria, l’organizzazione di Palermo Festival per averci coinvolto e auspichiamo che sia l’inizio di un nuovo percorso nell’ambito dello sport, della cultura, dello spettacolo e del turismo sportivo con la nuova amministrazione. Endas Sicilia ha aperto le porte per l’inizio di un nuovo ciclo a Palermo", dichiara Germano Bondì, presidente regionale di Endas Sicilia e delegato per Palermo di Fisdir Sicilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo Festival, in scena anche lo sport: l'emozione del Barbera per gli atleti Endas e Fisdir

PalermoToday è in caricamento