rotate-mobile
Politica

Ponte Corleone, Faraone annuncia: "Nel dl Semplificazioni la nomina del commissario"

Il senatore palermitano parla di uno "straordinario successo di Italia Viva". E sottolinea: "Le interminabili code sulla circonvallazione saranno soltanto un brutto ricordo. Il ministro Giovannini ha compreso che la messa in sicurezza e il raddoppio sono interventi indispensabili"

"Come promesso, nel decreto legge sulla semplificazione sarà prevista la nomina del commissario per la messa in sicurezza e il raddoppio del Ponte Corleone a Palermo". Lo annuncia, con una nota, il presidente dei senatori di Iv, Davide Faraone.

"Uno straordinario successo di Italia Viva - continua Faraone - ottenuto grazie all'incessante lavoro della senatrice Silvia Vono, del deputato Francesco Scoma, della presidente della commissione Trasporti alla Camera, Lella Paita, e della viceministra Teresa Bellanova. Grazie pure al ministro Giovannini, che ha compreso che la messa in sicurezza del ponte e il raddoppio siano interventi indispensabili e non derogabili per la viabilità della città di Palermo. Presto - conclude Faraone - le interminabili code sulla circonvallazione saranno soltanto un brutto ricordo".  

Festeggia anche il capogruppo di Italia Viva al Consiglio comunale, Dario Chinnici, che parla di "un'ottima notizia per la nostra
città. Grazie all'iniziativa del presidente del Consiglio comunale di Palermo, Totò Orlando, e all'impegno del senatore Davide Faraone e dei parlamentari nazionali di Italia Viva, Palermo porterà a casa un risultato straordinario che consentirà di imprimere un'accelerazione a un iter che è andato troppo a rilento, a danno dei palermitani".

Articolo aggiornato il 28 maggio 2021 alle ore 16,59 // Inserita dichiarazione Chinnici

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Corleone, Faraone annuncia: "Nel dl Semplificazioni la nomina del commissario"

PalermoToday è in caricamento