Palermo araba, Vozza (Noi con Salvini): "Orlando non dica sciocchezze, qui non discriminiamo donne"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, torna ancora una volta sul tema del multiculturalismo e lo fa, approfittando della presentazione, svoltasi a Palazzo delle Aquile, dell'ultimo numero di National Geographic. Infatti, la prestigiosa rivista ha dedicato la sua nuova pubblicazione al percorso monumentale arabo-normanno della nostra città; Orlando, perciò, ha colto l'occasione per sottolineare la stretta vicinanza di Palermo con la cultura islamica, sostenendo che la nostra città sarebbe una "metropoli capitale italiana della cultura araba". Ironico, in proposito, il commento del leader palermitano di Noi con Salvini, Francesco Vozza: "Orlando continua a descrivere la nostra Palermo come una città araba, ma, fortunatamente per noi, non lo è affatto. Qui, ad esempio, la donna viene rispettata, mentre in molti paesi islamici è vittima delle peggiori discriminazioni. Il sindaco la smetta di avventurarsi in queste affermazioni piuttosto opinabili e pensi un po' di più al bene della nostra città che, purtroppo, sta peggiorando sempre più, sotto ogni punti di vista".

Torna su
PalermoToday è in caricamento