Venerdì, 30 Luglio 2021
WeekEnd

Da Panorama d'Italia a Sky Arte, quanti vip a Palermo: gli eventi clou del weekend

In città Tea Falco, Manuel Agnelli, Ambra Angiolini, Lorenzo Fragola e tanti altri. Ma sarà anche un fine settimana speciale per le mostre: al Sant'Elia i tesori degli zar di Russia, a Bagheria l'esposizione sul sesso, ai Cantieri Culturali "Tanakra" di Francesco Bellina

Weekend ricco ma soprattutto "vip". Grazie a due grandi mezzi d'informazione, Panorama e Sky, Palermo sarà travolta da personaggi dello spettacolo, della tv e dello sport, come Sgarbi, Ficarra e Picone, Ambra Angiolini e Lorenzo Fragola. Ma il fine settimana che verrà sarà anche un fine settimana speciale per le mostre: al Sant'Elia i tesori degli zar di Russia, a Bagheria l'esposizione sul sesso, ai Cantieri Culturali "Tanakra" di Francesco Bellina nell'ambito del festival Sabir. Spazio anche a spettacoli, come quello di Emma Dante che porta sul palco del Biondo attori nudi o come quello al Pagliarelli che vede come attrici alcune detenute. Inoltre Palermo City Retrò a Villa Filippina, Oktober fest a Sanlorenzo Mercato e il festival della musica sacra a Monreale. 

Strade chiuse e divieti di sosta: come cambia la viabilità

1. Panorama d'Italia a Palermo. Vittorio Sgarbi, Ficarra e Picone, Lorenzo Fragola e tanti altri ospiti in giro per la città per il tour del newsmagazine. 16 eventi gratuiti e aperti a tutti tra incontri esclusivi con personaggi famosi di musica, arte, cinema, economia, cultura, politica e gastronomia.

2. Sky Arte Festival a Palermo. Numerose proiezioni e incontri con volti del canale, ospiti e personaggi legati al mondo dell’arte e della musica si terranno allo Spasimo o al Teatro Garibaldi. Tra gli altri anche Manuel Agnelli, Ambra Angiolini, Isabella Ragonese, Oliviero Toscani, Carlo Lucarelli, Tea Falco".

3. Le Vie dei Tesori a Palermo. Apre soltanto questo weekend (venerdì e sabato) e il quarto (26 e 27 ottobre), il Supercinema Excelsior, dove chi non è più giovanissimo andrà a cercare le tracce di una delle prime sale cinematografiche della città, nata nel 1923. Era la più elegante, con le sue volute liberty, i film importanti passavano tutti di lì. 

4. Mostra "Il secolo dei musei: 100 capolavori dalle residenze imperiali della Russia" alla Fondazione Sant'Elia. Per la prima volta in assoluto, dalle quattro residenze imperiali russe, oggi trasformate in museo, giungono in contemporanea oggetti, arredi, tele. Insieme compongono una mostra assolutamente unica dedicate agli zar russi come Peterhof, Tsarskoe Selo, Gatchina e Pavlovsk. 

5. Oktoberfest a Sanlorenzo Mercato. Quattro postazioni straordinarie con birra alla spina saranno appositamente allestite nel porticato esterno del Mercato. In ognuna di queste, altrettanti produttori saranno presenti per spiegare e presentare le proprie birre artigianali, disponibili per l’occasione a un prezzo speciale. Tra queste alcune delle birre siciliane più apprezzate in Italia e all’estero, premiate anche con riconoscimenti internazionali.

6. Spettacolo "In stato di grazia" al carcere Pagliarelli. Liberamente ispirato al testo "La lunga vita di Marianna Ucrìa" di Dacia Maraini, ”In stato di grazia" è il terzo spettacolo della Compagnia Oltremura che dal 2015 ha come obiettivo quello di rendere il carcere luogo di cultura e di produzione teatrale attraverso un lavoro di costante ricerca. 

7. Mostra "Tanakra" di Francesco Bellina ai Cantieri Culturali alla Zisa. Dopo un giro di vite sponsorizzato dall’Unione Europea, le storie di chi vive ad Agadez, città nigerina crocevia della principale rotta migratoria, sono cambiate completamente. I legami, i valori, i sentimenti di questa comunità però non sono stati intaccati. Ed è questo il cuore di Tanakra, la mostra del fotoreporter Francesco Bellina che sarà allestita nell’ambito di Sabir, il festival diffuso delle culture mediterranee per la prima volta a Palermo dopo le edizioni di Lampedusa, Pozzallo e Siracusa. 

Tanakra di Francesco Bellina (2)-2

8. Giornate Fai d'autunno a Palermo. “L'acqua tra storia e scienza”: un affascinante itinerario che si snoda lungo la costa, nel tratto compreso tra il Castello a Mare e il fiume Oreto con Fai - Fondo Ambiente Italiano. 

9. Festival Sabir 2018 ai Cantieri Culturali alla Zisa. Al via la quarta edizione del festival diffuso delle culture mediterranee, dedicata a Tesfalidet, il giovane poeta eritreo morto di stenti subito dopo il suo sbarco a Pozzallo. Come nelle scorse edizioni saranno presenti rappresentanti della società civile italiana e internazionale, con momenti formativi, laboratori, incontri internazionali, appuntamenti culturali.

10. Mostra sul sesso alla galleria Piero Montana a Bagheria. Lo spazio espositivo potrà essere visitato solo da un pubblico adulto e porta il nome del suo ideatore, il poeta e artista Piero Montana. Saranno 33 gli artisti che esporranno le loro opere. Dai falli volanti ai seni turgidi passando per la peluria vaginale, le zone erogene dell'uomo e della donna saranno protagonisti delle opere.

11. Nona edizione di "Melò" a Palazzo dei Normanni e al Teatro Massimo. Riconoscendo il ruolo di Palermo come crocevia culturale del Mediterraneo, Melò intende percorrere tre filoni tematici: la Musica come Patrimonio, le Vie della Musica, la Musica come Dialogo.

12. Giornata europea della Cultura Ebraica a Palermo. Un tema inedito farà da fil rouge tra tutti gli eventi: ‘Storytelling. Le storie siamo noi’. Un richiamo alle radici stesse dell’ebraismo, che affondano nelle ‘storie’ narrate nella Torah, la Bibbia ebraica, patrimonio di tutta l’umanità. 

13. Spettacolo "Bestie di scena" al Teatro Biondo. Quattordici attori nudi in scena sono coinvolti in una partitura fisica dura, enigmatica e spiazzante, con la quale esprimono la loro dedizione al teatro ma anche le derive ossessive e controverse di una comunità smarrita e impaurita. 

14. Settimana di musica sacra a Monreale. Quattro appuntamenti di grande musica, tutti nella cittadina normanna, che vedrà insieme l’Orchestra Sinfonica Siciliana e il Coro di voci femminili del Teatro Massimo. Da Vivaldi a Poulenc per chiudere con Debussy.

15. Mostra "Il giardino siciliano come metafora" al Chiostro di San Domenico. Una mostra e due incontri indagano i legami tra l’apertura della vegetazione siciliana - dove solo il 12% delle piante è locale e il resto arriva da Asia, Africa, America del Nord e del Sud- e il tema dell’accoglienza e della coesistenza. 

16. Mostra "Antonino Leto" alla Galleria d'Arte Moderna. A oltre dieci anni dalla memorabile rassegna dedicata a Francesco Lojacono che ha rappresentato una svolta decisiva per la valorizzazione della pittura dell’Ottocento in Sicilia, con la mostra dedicata ad Antonio Leto si intende restituire la statura europea che gli compete anche all’altro grande protagonista della pittura in Sicilia. 

17. Palermo City Retrò a Villa Filippina. Saranno allestiti diversi spazi espositivi dove collezionisti e diversi artigiani esporranno borse e vestiario, oggetti e monili di un tempo, saranno presenti diversi angoli dedicati a collezionisti con veri e propri pezzi da collezione, alcuni, oggi, introvabili, macchine fotografiche d’epoca ancora funzionanti, cappelli, mobilio, piccole scatole di latta, lampadari Vintage.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Panorama d'Italia a Sky Arte, quanti vip a Palermo: gli eventi clou del weekend

PalermoToday è in caricamento