Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

La mezza maratona cambia la viabilità del weekend: il percorso completo della gara

In occasione della manifestazione sportiva, prevista per domenica, la circolazione stradale subirà alcune modifiche già da sabato mattina. Gli atleti partiranno da Mondello, raggiungeranno il centro città e poi torneranno indietro. L'elenco delle strade chiuse e dei nuovi divieti di sosta e di sorpasso

La mezza maratona cambia la viabilità cittadina del weekend. Gli oltre mille partecipanti, suddivisi fra amatori e professionisti di otto diverse nazioni, affronteranno un percorso che attraversa la città, con partenza e arrivo a Mondello. La Palermo International Half Marathon si svolgerà domenica 14 ottobre con partenza alle 9,30 dall’Antico Stabilimento Balneare di Mondello con percorso lungo il parco della Favorita ed il centro città (guarda le mappe in basso). Le variazioni alla circolazione sono valide dalle 13 di sabato sino alle 8 di domenica e comunque sino a cessata esigenza in occasione del montaggio del portale per la partenza ed arrivo della manifestazione.

Sarà il weekend dei vip: gli eventi clou

Le strade chiuse e i nuovi divieti di sosta sabato 

Viale Regina Elena, tratto compreso tra via Glauco e via Anadiomene: chiusura al transito veicolare e divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati e comunque sino a cessata esigenza; viale Principe Di Scalea, tratto compreso tra via Glauco e via Anadiomene: doppio senso di marcia; via Anadiomene, senso unico di marcia e divieto di sosta con rimozione coatta lato sinistro e comunque sino a cessata esigenza dal viale Principe di Scalea al viale Regina Elena; via Glauco: senso unico di marcia e divieto di sosta con rimozione coatta lato sinistro dal viale Regina Elena al viale Principe di Scalea.

La viabilità di domenica (dalle 8 alle 12,30)

Chiusura al transito veicolare le  seguenti vie e piazze: via Regina Elena, tratto compreso da via Anadiomede (esclusa) e piazza Valdesi (andata e ritorno); piazza Valdesi, intera piazza ( andata e ritorno) escluso il tratto destro compreso tra viale Principe di Scalea e viale Margherita di Savoia; viale Margherita di Savoia, intero tratto in andata e ritorno lato monte. I veicoli provenienti da Mondello dovranno obbligatoriamente svoltare a destra in direzione Palermo centro percorrendo la via Mater Dolorosa.

In via Paolo Giaccone, all’imbocco della strada, con accesso da via Camarina: collocazione del segnale verticale temporaneo mobile “Strada senza uscita”, poiché la strada non ha sbocco su viale Margherita di Savoia ( percorso di gara ); via Sebastiano Bosio, all’imbocco della strada, con accesso da via Camarina: collocazione del segnale verticale temporaneo mobile “Strada senza uscita”, poiché la strada non ha sbocco su viale Margherita di Savoia; viale Ercole, tratto compreso tra viale Margherita di Savoia e viale del Fante nonché dei varchi e delle stradelle interne del parco  della Favorita che collegano i viali principali; sul prolungamento dello stesso, da Statua d’Ercole e fino al piazzale antistante la Palazzina Cinese, fino a piazza dei Quartieri (andata e ritorno). Passaggio della manifestazione all’interno di Villa Niscemi e apertura dei cancelli della Palazzina Cinese; piazza dei Quartieri, intera piazza; ingresso “ Villa Niscemi” in direzione viale Ercole; via Case Rocca, tratto di collegamento viale del Fante/viale Ercole; piazza Leoni, tratto compreso tra Viale Ercole e via dell’Artigliere in andata e ritorno.  Chiusura al transito veicolare nel tratto interessato al passaggio degli atleti in ingresso ed in uscita del Parco della Favorita.

MARATONA 1-2

"Quando possibile - fa sapere la polizia municipale - sarà consentito l’attraversamento dei veicoli provenienti da via Leoni in direzione Stadio e viceversa e degli eventuali residenti del tratto tra via Cassarà e piazza Leoni". Via dell’Artigliere, semicarreggiata “contromano” lato sinistra (piazza Don Bosco) compresa tra la piazza Leoni e la piazza Vittorio Veneto; via del Granatiere, intero tratto compreso tra piazza V. Veneto e Via G.le  A. Di Giorgio. All’imbocco della strada, con accesso da via G. A. Di Giorgio: collocazione del segnale verticale temporaneo mobile “Strada senza uscita”, poiché la strada non ha sbocco su via del Granatiere; piazza Vittorio Veneto, tratto compreso tra le vie Libertà e dell’Artigliere che sarà transennato, e percorso dagli atleti in doppio senso di marcia (sarà consentito il transito veicolare ai veicoli in via dell’Artigliere (lato destro) direzione via Brigata Verona e/o viale Croce Rossa attraverso la carreggiata di destra). Le suddette corsie dovranno essere delimitate con elementi idonei ad impedire qualsiasi interferenza tra le corsie sopra menzionate. 

Viale della Libertà, tratto compreso da piazza Vittorio Veneto alle piazze Castelnuovo/R. Settimo, carreggiata centrale in andata  e  ritorno. Particolare attenzione dovrà essere presa per tutte le strade che confluiscono sulla stessa in entrata ed in uscita collocando un segnale verticale temporaneo mobile “Strada senza uscita”, poiché la strada non ha sbocco su viale della Libertà, compreso la sospensione temporanea del provvedimento vigente riguardo l’utilizzo della pista ciclabile lungo tutto il viale della Libertà; piazza Ruggero Settimo, tratto compreso sul prolungamento di via Libertà/piazza Ruggero Settimo/piazza Castelnuovo (compreso tra le vie Turati ed Emerico Amari); via Emerico Amari, tratto compreso tra piazza Castelnuovo e via Isidoro La Lumia; via Isidoro La Lumia, tratto compreso tra la via Turati ed Emerico Amari; via Turati, tratto compreso tra via Isidoro La Lumia e la via Libertà ( carreggiata centrale); viale Diana, tratto compreso tra piazza Leoni e viale Margherita di Savoia nonché dei varchi e delle stradelle interne del parco della Favorita che collegano i viali principali; viale della Favorita, intero tratto, compreso tra il largo Willy Brandt ed il  “cancello Est della Favorita” (“cancello” che costituisce l’accesso al viale Diana da via della Favorita in andata e ritorno (giro di boa).

Largo Willy Brandt, all’imbocco dell’area: collocazione del segnale verticale temporaneo mobile “Strada senza uscita”, poiché la strada (ovvero l’area) non ha sbocco su viale della Favorita (ove vige temporaneamente, ai sensi del presente provvedimento, il Divieto di Transito), dalle ore 8,00 alle ore 12,30 e comunque fino al termine della gara (ovvero, fino a cessate esigenze); l’area dovrà essere costantemente presidiata dal personale di cui all’ art. 12 del Codice della Strada (C.d.S.) e/o dal personale dell’organizzazione; viale Principe Di Scalea, tratto compreso tra Viale Galatea e via Anadiomene: doppio senso di circolazione; divieto di sosta con rimozione coatta su entrambi i lati; limite massimo di velocità 30 Km/h e divieto di sorpasso.

Le corsie relative ai flussi dovranno essere delimitate con elementi idonei ad impedire qualsiasi interferenza tra le corsie sopra menzionate a cura dell’Organizzazione; in corrispondenza dell’intersezione con via Galatea verrà realizzata con elementi componibili ( New Jersey ) una temporanea rotatoria per favorire la canalizzazione dei flussi veicolari che dovrà essere ben evidenziata, pertanto i veicoli provenienti dalle rispettive direzioni di Via Galatea, P.pe di Scalea prima di immettersi nell’area di intersezione della rotatoria dovranno precedenza nei confronti dei veicoli ivi marcianti.

Nel tratto compreso tra il viale Galatea e il viale Regina Margherita, particolare attenzione dovrà essere presa per tutte le strade che confluiscono su via Regina Elena in entrata collocando un segnale verticale temporaneo mobile “Strada senza uscita”, poiché la strada non ha sbocco su via Regina Elena.

"Compatibilmente allo svolgimento della manifestazione - comunicano dal Comando di via Dogali - potranno essere autorizzati dagli ufficiali e dagli agenti di polizia municipale presenti sul luogo alcuni attraversamenti veicolari ed eventuali deviazioni obbligatorie tra i quali si evidenziano piazza Don Bosco, piazza Leoni ,via Lazio, via Libertà, via Notarbartolo, piazza Castelnuovo e via Mater Dolorosa, via Marinai Alliata e quanto altro se pur non espressamente elencato".                                                               

I divieti di sosta sono (validi dalle ore 7 alle 12,30) che scatteranno domenica:

Piazza Vittorio Veneto, intera piazza: divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; via dell’Artigliere, nell’intera via: divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; via del Granatiere, nell’intera via interessata da Z.R. per motivi di sicurezza: divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; via Libertà, tratto compreso tra le piazze R. Settimo/Castelnuovo e Mordini/Crispi ; nelle carreggiate laterali, divieto di sosta con rimozione coatta, lato dx seguendo il senso di marcia; via Isidoro La Lumia, tratto compreso tra la via Turati ed Emerico Amari):  divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; via D. Scinà (lato monte) i veicoli provenienti da piazza Sturzo dovranno svoltare a destra per via Isidoro La Lumia; piazza Castelnuovo, quando possibile, sarà consentito l’attraversamento dei veicoli  provenienti da piazza Sant'Oliva e da via P. Paternostro in direzione via E. Amari; via Regina Elena, intero tratto: divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; piazza Valdesi, intera piazza: divieto di sosta con rimozione coatta; viale Margherita di Savoia, intero tratto: divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati.  I veicoli che transitano in direzione centro città, obbligo direzionale a dx all’intersezione con via Mater Dolorosa;

In via Principe di Scalea: divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati nel tratto compreso tra via Anadiomede a viale Galatea, e comunque fino al termine della manifestazione. Istituzione del doppio senso di marcia; il tratto sopra citato dovrà essere transennato, che delimita la carreggiata, secondo i sensi di marcia; piazza dei Quartieri, intera piazza: divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; via della Favorita, intero tratto: divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati;  largo Willy Brandt, intera area: divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; via Mater Dolorosa, sarà utilizzata dai veicoli provenienti da e per Mondello; per Mondello (Via Marinai Alliata obbligo a sinistra).   


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mezza maratona cambia la viabilità del weekend: il percorso completo della gara

PalermoToday è in caricamento