Sabato, 24 Luglio 2021
WeekEnd

"Wine fest" ai Cantieri della Zisa, tour serale a Casa Professa: gli eventi clou del weekend

Un fine settimana da vivere... di notte: dall'appuntamento al Planetario di villa Filippina per ammirare Giove e i suoi satelliti, al giro inedito lungo il complesso museale. E poi fotografie dai tetti della Cattedrale e dal Rifugio antiaereo di piazza Pretoria

Una notte per scoprire Giove, bere vino e conoscere Casa Professa in modo inedito. La parola chiave del weekend è infatti "notte". Tutti gli appuntamenti in giro per la città e la provincia amano il chiaroscuro della sera. Dall'appuntamento al Planetario di villa Filippina per ammirare il gigante e i suoi satelliti, al tour inedito lungo il complesso che accoglie anche l'Oratorio del Sabato. E poi vino ai Cantieri Culturali con Avvinando Wine Fest e kebab di carne e di pesce a Sanlorenzo Mercato, ma anche fotografie dall'alto dei tetti della Cattedrale e dal basso sotterraneo del Rifugio antiaereo di piazza Pretoria. 

1. Tour a Casa Professa. Per la prima volta apre al pubblico con un’apertura straordinaria serale il Complesso Museale di Casa Professa: Area Museale, Oratorio del Sabato e la Chiesa del Gesù (nota ai palermitani come Chiesa di Casa Professa), capolavoro dell’arte barocca e tra i più importanti monumenti sacri presenti in Sicilia. 

2. Avvinando Wine Fest 2018 ai Cantieri Culturali alla Zisa. Tanti gli eventi ideati per raccontare il mondo del vino in modo semplice ed appassionante. Presenti le più prestigiose cantine vitivinicole. Previsto un ricco programma di assaggi, degustazioni guidate e tanti momenti di approfondimento, tutti giocati sulla relazione tra enologia e cultura. 

rifugio antiaereo-palermo (ph. Stefano Russo) (1)-33. Tour al Rifugio Antiaereo di Palazzo delle Aquile. Sotto Piazza Pretoria si trova un rifugio antiaereo sotterraneo che risale al secondo conflitto mondiale. I rifugi antiaerei noti anche come “ricoveri” venivano utilizzati dalla popolazione per proteggersi dai bombardamenti aerei.

4. Evento "La Notte del Gigante" al Planetario di Villa Filippina. Un’occasione di divulgazione per conoscere ed approfondire, da più punti di vista, sia da quello culturale che da quello strettamente scientifico, il pianeta Giove, conosciuto sin dall’antichità.

5. Tour a Palazzo Conte Federico. Un vero e proprio viaggio nel tempo, in un luogo all’interno del quale si può rivivere la straordinaria successione di epoche della Palermo multiculturale: dall’età punica delle mura della città vecchia, il medioevo della Torre arabo normanna inglobata nel palazzo, fino ad arrivare al settecento degli affreschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario.

kebab-26. Festa del kebab a Sanlorenzo Mercato. Protagonista della due giorni di festa è il Kebab siciliano, oggetto di una vera e propria sfida a colpi di bontà del territorio: da una parte il kebab di carne, nella ricetta originale di Sanlorenzo, dall'altro il kespad, ideato dalla Pescheria del Mercato e realizzato rigorosamente con pesce spada. 

7. Minimo Teatro Festival al Piccolo Teatro Patafisico. Sperimentazione, commistione, scambio e memoria sono le parole chiave dell’ottava edizione del Minimo Teatro Festival.

8. Presentazione del libro "Apologia dell'ebraismo" alla Chiesa anglicana Santa Croce. Quest'opera di Dante Lattes, pubblicata per la prima volta dall'editore Formiggini nel 1923, all'interno di una collana di Apologie, continua ad essere un valido strumento per un primo, esaustivo approccio alla religione e alla cultura ebraica, ancora oggi poco o approssimativamente conosciute in Italia. 

9. Tour sui tetti della Cattedrale. La visita permetterà non solo di scoprire gli elementi artistici architettonici delle pareti esterne della Cattedrale, grazie ad una spiegazione introduttiva sulla storia della chiesa nelle prime terrazze, ma anche di ammirare dall'alto la città con le sue ricchezze paesaggistiche e monumentali.

10. Tour "Qanat al gesuitico alto". Una visita guidata al Qanat arabo - persiano del Gesuitico Alto al Fondo Micciulla, un'enorme opera di ingegneria idraulica costruita al di sotto della città, uno dei siti più affascinanti e interessanti della Palermo sotterranea.

un pomeriggio natalizio alle catacombe di porta d?ossuna, tra storia e leggende11. Tour alla catacomba Porta d’Ossuna. Gli archeologi accompagneranno i visitatori lungo le gallerie e i cubicoli del grande cimitero sotterraneo, narrando la storia del primo cristianesimo in Sicilia ma anche le innumerevoli vicende che hanno riguardato nei secoli la catacomba, contribuendo a creare un alone di leggenda attorno ad esso, dai rifugi dei Beati Paoli ai ricoveri antiaerei della seconda guerra mondiale.

12. Tour "Carini sotterranea". La riserva naturale “Grotta di Carburangeli” costituisce un sito di notevole interesse speleologico, paleontologico e biologico. Consiste in una cavità a sviluppo prevalentemente orizzontale, di circa 400 metri, costituita da diversi vani. La catacomba di Villagrazia di Carini può essere considerata il cimitero paleocristiano sotterraneo più esteso della Sicilia occidentale. 

13. Festival "Musica Ribelle" allo Spazio Perriera. 1968. E si è detto tutto. Anni di ribellione e di nuovi linguaggi, di prese di posizione e di grandi innamoramenti. 1968: è cambiata l’Europa. Chi c’era se lo ricorda, chi è più giovane, ne ha sentito parlare. Sono passati cinquant’anni ed è quasi necessario, oggi, chiedersi quale sia stata l’eredità abbandonata sul campo da chi ha partecipato a quei mesi febbrili. Su questi ricordi, rendendoli contemporanei, si innesta la nuova stagione - la ventunesima - di Curva Minore. 

14. Spettacolo "Liolà" al Teatro Biondo. Nel ruolo di Liolà, Incudine sarà in scena insieme a Moni Ovadia, che interpreta Zio Simone, Paride Benassai nei panni di Pauluzzu ’u fuoddi, Rori Quattrocchi nel ruolo di Zà Ninfa, Stefania Blandeburgo nel ruolo di Zà Croce, Aurora Cimino, Graziana Lo Brutto, Chiara Seminara, Sabrina Sproviero, i musicisti Antonio Vasta (fisarmonica), Antonio Putzu (fiati), Manfredi Tumminello (corde) e il coro di contadini e popolani interpretato dagli attori e danzatori del Teatro Ditirammu diretto da Elisa Parrinello. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Wine fest" ai Cantieri della Zisa, tour serale a Casa Professa: gli eventi clou del weekend

PalermoToday è in caricamento