rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Economia

Sconti benzina, Felice: "I prezzi possono essere diminuiti"

Il presidente di Liberimpresa: "L'anello più debole è il gestore"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Le compagnie petrolifere hanno margini per ridurre sensibilmente il prezzo dei carburanti in pianta stabile. Le campagne di sconto di questi giorni – ha dichiarato Giovanni Felice presidente di LIBERIMPRESA – dimostrano che il prezzo dei carburanti può essere diminuito e che nella filiera distributiva l’anello più debole è il gestore. Lo sconto fatto solo su alcuni impianti – continua Giovanni Felice – concentra le vendite in alcuni giorni ed in alcuni impianti penalizzando fortemente i gestori esclusi dalle campagne di sconto ed i consumatori costretti a lunghe file. Ogni compagnia deve uniformare il prezzo – conclude il presidente di Liberimpresa – per consentire a tutti i gestori di partecipare alle campagne di sconti ed ai consumatori di non perdersi in lunghe file.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconti benzina, Felice: "I prezzi possono essere diminuiti"

PalermoToday è in caricamento