menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La palazzina sequestrata

La palazzina sequestrata

Sferracavallo, palazzina in ristrutturazione senza licenze: scattano sequestro e due denunce

Le presunte irregolarità sono emerse nel corso di un controllo effettuato da polizia municipale e carabinieri. L'immobile si trova in via Sferracavallo e i proprietari, fratello e sorella, adesso sono accusati di avere violato le norme edilizie

Lavori di ristrutturazione "in assenza di nulla osta del Genio civile e permesso di costruire". E' quanto hanno scoperto gli agenti del nucleo di polizia edilizia dei vigili urbani e i carabinieri durante un sopralluogo in via Sferracavallo nel cantiere di una palazzina di tre piani.

L'immobile, i cui lavori riguardano demolizioni, ampliamenti e rifacimento del tetto, è anche interessato da interventi relativi a una diversa distribuzione interna "tale da ipotizzare - precisano i  carabinieri - un frazionamento dello stesso in due diverse unità abitative, in assenza di Cila (Comunicazione inizio lavori asseverata)".

I proprietari, due palermitani, fratello e sorella, sono stati denunciati. Il fabbricato è stato posto sotto sequestro giudiziario per le violazioni alle norme edilizie e urbanistiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento