Autobus in ritardo e lunghe attese alle fermate, all'Amat arrivano altri cento autisti

Accordo raggiunto tra l'azienda e i sindacati anche in vista della riapertura delle scuole. I lavoratori avranno contratti a tempo pieno, ma al massimo per sei mesi. "Unica soluzione finché non si sbloccherà il concorso"

Lunghe attese al capolinea del 101, davanti alla stazione centrale (foto archivio)

Arrivano (almeno temporaneamente) cento nuovi autisti all'Amat: saranno assunti per sei mesi a tempo pieno, con un contratto di 39 ore settimanali. L'accordo è stato siglato oggi tra la dirigenza dell'ex municipalizzata e i sindacati di categoria Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl Trasporti, Cobas Tpl e Orsa, dopo le ripetute richieste delle stesse parti sociali di inserire nuovo personale per potenziare il servizio offerto ai cittadini. Lunghe infatti le attese alle fermate, denunciate ripetutamente dagli utenti anche attraverso la redazione di PalermoToday.

"Si farà  nuovamente ricorso ai contratti di somministrazione lavoro per la conduzione dei mezzi di trasporto urbano di linea per cento operatori di esercizio a tempo pieno, 39 ore settimanali, per un periodo fino ad un massimo di mesi sei, nell’attesa della definizione della relativa procedura concorsuale bandita nel luglio dell'anno scorso", spiegano in una nota Gaetano Bonavia Filt Cgil, Salvatore Girgenti Fit Cisl, Franco Trupia Uiltrasporti, Fabio Danisvalle Faisa Cisal, Corrado Di Maria Ugl, Carlo Cataldi Cobas Trasporti e Giuseppe Taormina Orsa Trasporti. E aggiungono: "Data l’urgente necessità di intervenire sulla carenza di personale, abbiamo convenuto il ricorso in via eccezionale a questa forma di reperimento di nuovi autisti, per tentare di affrontare così le difficoltà relative alle procedure concorsuali che sono ancora ferme, alla conclamata carenza di autisti, all’attuale emergenza Covid nonché all’imminente avvio delle attività scolastiche quando sarà necessario mettere in strada un maggior numero di bus. Tutto rispondere alle immediate esigenze dei cittadini. Ci auguriamo che nel frattempo la vicenda del concorso possa giungere a una soluzione per risolvere definitivamente il problema della carenza di personale in Amat".

Queste le parole del sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Mobilità Giusto Catania: “L’accordo siglato tra Amat e le organizzazioni sindacali rappresenta un ulteriore tassello per rendere esecutiva la delibera di Giunta comunale che ha autorizzato l'azienda di trasporto pubblico ad assumere 100 nuovi autisti con contratto a tempo determinato, nelle more dell'espletamento del concorso per l'assunzione a tempo indeterminato. Siamo fiduciosi del fatto che il CDA di Amat, già nella riunione di domani, procederà ad individuare l’agenzia che dovrà svolgere la selezione degli autisti, oltre che alla selezione dei 41 operatori di officina. E' necessario procedere in tempi rapidissimi al fine di garantire un adeguato servizio di trasporto pubblico, anche in vista dell'avvio dell'anno scolastico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento