rotate-mobile
Strade / Calatafimi / Via Cappuccini

Sprofonda un tombino, chiusa via Cappuccini: disagi per la viabilità e i commercianti

Il cedimento della struttura fognaria ha provocato una buca e avvallamenti. Il sindaco Lagalla attraverso un'ordinanza ha inibito al transito di auto e moto un tratto di oltre 200 metri

Sprofonda un tombino in via Cappuccini e il sindaco Roberto Lagalla, per questioni di sicurezza, chiude il tratto tra il civici 10 e 82. Oltre 200 metri della strada che collega piazza Indipendenza a via Pitrè dove sono presenti diverse attività commerciali e alcuni B&B. Oltre ai disagi per la viabilità, si registrano dunque anche quelli per gli esercenti. Il cedimento del tombino è stato segnalato a PalermoToday da Salvatore Riccobono, che ha anche inviato alcune foto.

Il provvedimento è scattato attraverso un'ordinanza firmata oggi dal primo cittadino. Nell'atto, è presente la relazione del capo area dei Lavori Pubblici Dario Di Gangi. Il dirigente comunale spiega che ieri, a seguito di segnalazione della centrale operativa della polizia municipale, è stato effettuato un sopralluogo, per il cedimento del tombino della fognatura comunale e la conseguente formazione di una buca in via Cappuccini di fronte al civico 59. Sul posto, oltre ai vigili urbani, sono arrivati i tecnici del Comune e dell'Amap. Dopo le verifiche si è deciso a "considerata la profondità della cavità creatasi e la presenza di altri avvallamenti della sede stradale, visto il grave pericolo che minaccia l’incolumità dei cittadini" di inibire il transito ad auto e moto tra i civici 10 e 82. La proposta dei tecnici è stata condivisa dall'assessore Totò Orlando e firmata dal sindaco, Il divieto rimarrà fino all'esecuzione dei lavori per ripristinare l'asfalto e il tratto fognario coinvolto.

Tombino sprofondato in via Cappuccini (foto di Salvatore Riccobono)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sprofonda un tombino, chiusa via Cappuccini: disagi per la viabilità e i commercianti

PalermoToday è in caricamento