rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Zen / Via Leonardo Pisano

Apre la finestra, si lancia nel vuoto e muore: Zen sotto shock

A perdere la vita un 63enne. E' successo in via Leonardo Pisano, alle prime ore del mattino. Non si conoscono le ragioni dell'estremo gesto dell'uomo, recentemente dimesso dall'ospedale dopo un trattamento sanitario obbligatorio

Già in passato ci aveva provato e per questo era finito in ospedale ma questa mattina, mentre la madre si trovava in un'altra stanza, ha aperto una finestra e si è lanciato nel vuoto. La tragedia si è consumata intorno alle 7.30 di questa mattina in via Leonardo Pisano, allo Zen. A suicidarsi un uomo di 63 anni che nelle scorse settimane era stato ricoverato in ospedale e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio. Non si conoscono le ragioni dell'estremo gesto. Sul posto gli agenti di polizia e i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Si ricorda che c'è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. E’ “Helpline – Telefono giallo”, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’”A.F.I.Pre.S. (Associazione Famiglie Italiane Prevenzione Suicidio) Marco Saura”. Al numero gratuito 800 011 110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre la finestra, si lancia nel vuoto e muore: Zen sotto shock

PalermoToday è in caricamento