Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Via IV Novembre

Villabate, ex Pip si suicida con un colpo di pistola alla testa

Giuseppe Castelli, 55 anni, lavorava per la cooperativa Social Trinacria all'ospedale Civico. Da mesi non trovava lavoro ed aveva come unica fonte di sostentamento la cassa integrazione: 500 euro

Tragedia a Villabate. L'ex Pip Giuseppe Castelli, 55 anni, si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola alla testa. E' accaduto questo pomeriggio, in via IV novembre: lì, chiuso dentro la sua Fiat 500, ha deciso di premere il grilletto. L'allarme è stato lanciato da un passante, ma l'intervento dei soccorritori del 118 è stato inutile.

Castelli, operaio della cooperativa Social Trinacria, lavorava in un reparto dell'ospedale Civico. Da mesi non riusciva a trovare lavoro e percepiva come unica entrata la cassa integrazione di circa 500 euro. Sui fatti indagano i carabinieri di Villabate che hanno ascoltato la moglie dell'operaio. Pochi giorni fa un altro uomo, originario di Borgetto, si era tolto la vita. Anche lui, da mesi, era disoccupato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villabate, ex Pip si suicida con un colpo di pistola alla testa

PalermoToday è in caricamento