Sky "scarica" Almaviva, Orlando e Marano: "Decisione che apre a tensioni sociali"

L'appalto sta per scadere e per 200 lavoratori il destino diventa incerto. Sindaco e assessore al Lavoro attaccano: "Ben 17 anni di continuità della gestione della commessa avrebbero potuto indurre, forse, ad aspettare momenti migliori"

"Non ci aspettavamo da un grande gruppo qual è Sky la comunicazione della rescissione del contratto con Almaviva e il conseguente rischio occupazionale per centinaia tra lavoratrici e lavoratori in pieno shock socioeconomico dovuto alla pandemia". Il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore al lavoro Giovanna Marano intervengono così sulla vicenda Sky-Almaviva. Il network ha inviato nei giorni scorsi una lettera a tutti i sindacati nazionali e alla stessa Almaviva Contact spa per ricordare che il prossimo 30 giugno scadrà il contratto d’appalto per i servizi operati dalle sedi di Palermo e Milano "per l’attività di gestione delle segnalazioni - si legge - di cui al cluster amministrativo per i clienti di Sky satellitare". Un annuncio che mette in bilico otre 200 dipendenti impegnati nella gestione dell’appalto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Mentre si moltiplicano gli appelli al senso di responsabilità e alla prudenza, spiace dirlo ma Sky sceglie un'altra strada che annuncia tensione sociale in una fase così complessa. Un annuncio fatto alla vigilia di questo primo maggio - concludono Orlando e Marano - avrebbe dovuto richiamare più dialogo e confronto. Ben 17 anni di continuità della gestione della commessa avrebbero potuto indurre, forse, ad aspettare momenti migliori. Ovviamente ci impegneremo, come sempre in questi anni, consapevoli che ci sarà bisogno di tutto il peso e l’autorevolezza del Governo nazionale per garantire una soluzione idonea a salvaguardare il valore del lavoro e della professionalità di centinaia di lavoratrici e lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento