rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Sferracavallo

Dopo il salvataggio e le cure la tartaruga Ciccio torna in mare

Il mese scorso la Caretta Caretta era stata salvata da un pescatore di Mondello. Dopo essere stata affidata agli esperti dell'istituto zooprofilattico è stata rimessa in libertà dai volontari di YouDive Club Capo Gallo

Prima una lezione sulla flora e la fauna di punta Barcarello. Poi tutti insieme, alunni delle scuole elementari e medie con i ragazzi di YouDive Club Capo Gallo, per accompagnare un esemplare di Caretta Caretta nel suo ritorno al suo habitat naturale. 
E' quanto accaduto nella borgata marina di Sferracavallo, dove cinque scolaresche diverse che hanno potuto assistere al ritorno in libertà di una tartaruga di 29 chili, ribattezzata "Ciccio", che il mese scorso è stata salvata da un pescatore di Mondello.

Presente anche l'amministrazione comunale, rappresentata dall'assessore all'ambiente Sergio Marino, e numerose associazioni della borgata che si occupano della tutela dell'ambiente e della salvaguardia delle bellezze naturali del luogo. Dopo le cure e l'assistenza dell'istituto zooprofilattico, Ciccio è tornato a casa. I ragazzi di YouDive Club Capo Gallo prima di lasciarlo libero di nuotare in mare, hanno tenuto una lezione di educazione ambientale, a cui ha fatto seguito una escursione nella zona per scoprire fauna e flora della riserva. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il salvataggio e le cure la tartaruga Ciccio torna in mare

PalermoToday è in caricamento