Operazione contro la pesca abusiva tra Cefalù e Termini, sequestrati 100 chili di "neonata"

I militari hanno multato due diportisti che dovranno pagare complessivamente 13 mila euro di multa. Sotto sequestro anche polipi, seppie e saraghi privi di tracciabilità

Parte del pesce sotto sequestro

Cento chili di novellame di sarda, per un valore di 2.500 euro, sono stati sequestrati dalla guardia costiera tra Termini Imerese, Cefalù, Campofelice di Roccella e Finale di Pollina. I militari hanno eseguito una serie di controlli contro la pesca abusiva e hanno multato due diportisti che dovranno pagare 13 mila euro di multa (complessivamente).  

Il prodotto, analizzato dall’Asl di Termini Imerese, è stato devoluto in beneficienza a due istituti delle Suore Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes. Presso il porto di Cefalù sono invece stati sequestrati polipi, seppie e saraghi perchè privi di tracciabilità. E' scattata anche una multa da 1.500 euro. Sequestrata una rete da pesca irregolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli scorsi giorni personale militare dell’Ufficio circondariale di Terrasini, nel corso di attività sul controllo della filiera del pescato nei ristoranti, hanno elevato sanzione amministrative da 1.500 euro con relativo sequestro di prodotti ittici per un totale di 166 chili per mancata tracciabilità. “Altresì - si legge in una nota - altra sanzione da 4.000 euro con relativo sequestro di prodotti ittici non adatti al consumo alimentare umano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento