Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

L'Asp annuncia la stabilizzazione di 94 precari, scatta lo sciopero: "Gli altri 651?"

Il piano annunciato dall'Azienda sanitaria provinciale non piace ai sindacati: "I contrattisti, in funzioni essenziali per una struttura come l’Asp, sono 651. Deve valere lo stesso percorso per tutti"

Questa mattina i lavoratori dell’Asp di Palermo hanno scioperato per rivendicare la stabilizzazione di tutti i contrattisti in servizio. L'azienda ieri ha annunciato un cronoprogramma per stabilizzare subito 94 precari, con contratti a termine, e procedere a un ulteriore bando per altri lavoratori. I sindacati però non l'hanno presa bene: "I precari, in funzioni essenziali per una struttura come l’Asp, sono 651. Deve valere lo stesso percorso per tutti", affermano Mario  Scialabba (Fp Cgil), Gaetano Mazzola (Fp Cisl) e Giuseppe Amato(Uil Fpl), che ieri sono stati auditi in V commissione all’Ars su questo tema. 

“La V Commissione all’Ars - aggiungono Scialabba, Mazzola e Amato - ha mostrato attenzione tanto da aver previsto un’audizione specifica. È un segnale importante ma si deve andare oltre, con atti concreti come l'individuazione di nuovi posti per la stabilizzazione nell'ambito delle aziende ospedaliere di Palermo”. Le sigle sindacali ribadiscono una posizione netta: “Non arretreremo di un passo rispetto alla tutela dei diritti di questo personale e avvieremo altre iniziative di lotta affinché si giunga alla completa stabilizzazione dei 651 contrattisti dell'Asp Palermo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Asp annuncia la stabilizzazione di 94 precari, scatta lo sciopero: "Gli altri 651?"

PalermoToday è in caricamento