Amat, la denuncia dei sindacati: "Stipendi di novembre in ritardo"

Gli uffici comunali avrebbero eseguito in ritardo il mandato di pagamento. Lunedì l'incontro con la dirigenza dell’azienda: "Ci auguriamo si possano fugare i dubbi sulla tenuta economica–finanziaria collegata al piano di risanamento"

“I lavoratori di Amat percepiranno lo stipendio non prima di martedì 10, trascorreranno la prima festività di dicembre senza stipendio". Ad affermarlo sono i sindacati di Amat, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl, Cobas e Orsa Tpl che lunedì saranno ricevuti dalla dirigenza dell’azienda dopo aver proclamato nei giorni scorsi lo stato di agitazione. Nonostante le rassicurazioni dell’assessorato comunale alle Partecipate, tuonano i sindacati "i 13 milioni di euro sono arrivati solo ieri, non ci sono ormai i tempi per provvedere alle retribuzioni prima dell’8 dicembre”.

“Nonostante l’impegno dell’assessore comunale all’Economia D’Agostino, non sono stati rispettati i tempi necessari che avrebbero garantito il pagamento nella prima settimana del mese. Ribadiamo dunque, che i lavoratori sono stanchi di assistere da parecchi mesi a questi continui ritardi causati dall’inefficienza di una parte della burocrazia comunale. Ci auguriamo che durante l’incontro di lunedì si possano fugare tutti i dubbi e le incertezze sulla tenuta economica–finanziaria collegata al piano di risanamento dell’Azienda. Va avanti dunque - concludono - la nostra vertenza su tre punti: criticità del bilancio aziendale; il budget di esercizio aziendale e la rivisitazione del piano di risanamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

Torna su
PalermoToday è in caricamento