Ridotte le strisce blu a pagamento ad Aspra: "Abbiamo mantenuto la promessa"

Il sindaco di Bagheria, Filippo Tripoli, commenta la delibera di Giunta con cui si rimodulano le aree di sosta: "L'obiettivo è favorire maggiormente cittadini e commercianti"

Via Fiume D'Italia

"Abbiamo mantenuto la promessa", esordisce così il sindaco di Bagheria, Filippo Tripoli commentando la delibera di Giunta con cui si rimodulano le aree di sosta a pagamento, le cosiddette strisce blu. Al momento la rimodulazione riguarda la frazione marinara di Aspra, che soprattutto d'estate vede moltiplicarsi gli abitanti del borgo marinaro attratti dalle spiagge e dalla movida notturna.

Le zone in cui le aree di sosta a pagamento sono state eliminate sono: in via Fiume D'Italia nel tratto compreso tra i numeri civici 65 e 105; in via Francesco Tempra di fronte al tratto intercorrente tra la via Francese e l 'ingresso del villaggio del Pescatore; in corso Italia nei pressi dell'aria della pompa di sollevamento; in corso Italia nel tratto compreso tra la  via Scordato e la rotatoria presente tra la stessa via, di fronte lo stadio.

"La delibera di giunta - spiegano dal Comune di Bagheria - verrà trasmessa all’azienda a capitale pubblico AMB, che gestisce il servizio di controllo, per la dovuta informativa. In merito alle tariffe per le zone blu, al momento tutto resta invariato, prossimamente invece la rimodulazione riguarderà anche la città di Bagheria. Le modifiche entreranno da subito in vigore per la frazione e le aree riviste verranno indicate, prossimamente con strisce bianche".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo deciso di rivedere alcuni aspetti del servizio delle aree di sosta a pagamento per favorire maggiormente cittadini e commercianti, lo avevamo annunciato in campagna elettorale e a poco più di un mese dal nostro insediamento lo abbiamo fatto -sottolinea il  sindaco Filippo Tripoli – abbiamo ascoltato la voce di cittadini e commercianti, qualunque scelta la faremo confrontandoci con  i cittadini, ed ora passeremo a studiare la rimodulazione per Bagheria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento