rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Traffico

Ponte Corleone, il Comune pubblica l'ordinanza e si impegna: "Da martedì via le strettoie"

Il provvedimento prevede la circolazione a due corsie su entrambe le carreggiate e il limite di velocità a 50 chilometri orari. Restano per il momento chiuse le bretelle laterali di accesso. Il comitato sospende la protesta

La tanto attesa ordinanza del Comune che farà saltare le strettoie in prossimità del Ponte Corleone è stata pubblicata. Il provvedimento - emanato dal capo area del settore Mobilità Urbana, sulla scorta della relazione della Icaro Progetti - prevede la riapertura su due corsie in entrambe le carreggiate di viale Regione: quella in direzione Trapani e quella che va verso Catania. Restano per il momento chiuse le bretelle laterali di accesso al ponte.  

Già domani operai e tecnici dell’Anas, in presenza dei vigili urbani, provvederanno a rimuovere le barriere "new jersey" nella carreggiata in direzione Trapani, per poter installare la nuova segnaletica. I lavori continueranno lunedì sulla carreggiata in direzione Catania. Il Comune si è impegnato a rendere percorribili le due corsie in entrambe le carreggiate entro martedì, così da alleggerire il traffico e diminuire i disagi per i tanti automobilisti e camionisti costretti finora a lunghe code a causa delle attuali strettoie. Due veri e propri "imbuti" che verrano adesso rimossi per creare due corsie centrali larghe complessivamente 6,5 metri.

"Limitazione della larghezza delle corsie ad un totale di 6,5 metri - si legge nell'ordinanza firmata dal dirigente Segio Maneri - dovrà essere fisicamente realizzata impedendo l’ingresso di automezzi nelle zone laterali alle due corsie e dovrà essere guidata da dispositivi di ritegno opportunamente disposti". In sostanza dei separatori tra la corsia di destra (larga 3,5 metri), destinata ai mezzi pesanti (fino a 44 tonnellate), e quella di sinistra (larga 3 metri), dove potranno transitare i mezzi non superiori a 7,5 tonnellate. L'ordinanza istituisce anche il limite di velocità a 50 chilometri all'ora e il divieto di sorpasso tra mezzi pesanti.  

"All'apertura del ponte a due corsie - si legge ancora nell'ordinanza - seguirà una fase di monitoraggio a cura dell'amministrazione comunale per potere verificare l’attivazione di successivi provvedimenti sulle strade laterali al ponte". "La mancata riapertura delle bretelle con la nuova configurazione proposta dagli uffici - afferma Gianluca Inzerillo, presidente della quarta commissione consiliare, dove oggi è stato illustrato il provvedimento - potrebbe compromettere la fluidità del traffico. A tal proposito il comitato 'Ponte Corleone' aveva già elaborato delle proposte alternative dalle quali si evince una diversa configurazione che sono state consegnate, durante i lavori, agli uffici competenti".

Il comitato "Ponte Corleone", dopo la pubblicazione dell'ordinanza, ha deciso di sospendere la manifestazione "Ri-Uniamo Palermo" indetta per lunedì prossimo. 

"Questa nuova ordinanza - dichiara l'assessore alla Mobilità, Giusto Catania - contribuirà a ridurre i disagi vissuti dalle cittadine e dai cittadini palermitani in queste settimane, mettendo in pratica due misure importanti, la certezza della sicurezza sul ponte e contemporaneamente la fluidità della circolazione veicolare".    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Corleone, il Comune pubblica l'ordinanza e si impegna: "Da martedì via le strettoie"

PalermoToday è in caricamento