Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca spiaggia magaggiari

Cinisi, i cittadini amano Magaggiari: la pulizia della spiaggia è stata una festa

Al green day hanno partecipato movimenti, associazioni, scout e tanti cittadini volontari. Il comitato Ripuliamo Cinisi e Terrasini: "È stato davvero un giorno straordinario!"

Si allunga la lista delle iniziative ambientaliste realiazzate con grande successo dal Comitato Ripuliamo Cinisi e Terrasini: dopo la pedalata prima e la manifestazione contro i rifiuti poi ha messo a segno anche la pulizia della spiaggia Magaggiari che per tutti i mesi invernali, come accade da anni, è stata abbandonata dall'amministrazione al degrado e si è trasforta in una discarica a cielo aperto.

"Ci stiamo preparando per bene! Ci state? Domani non sarà solo pulizia della spiaggia, ma innanzitutto Festa. Grande Festa! E' l'ora di tornare insieme, di rincontrarci, di salutarci, di darci una mano. Di sorriderci. Di vedersi, capire e metabolizzare che questa Terra ha bisogno del nostro amore e del nostro rispetto. Tante saranno le sorprese, le inziative parallele, abbiamo deciso questa strada perchè lo vogliamo gridare a tutti, noi questa spiaggia la amiamo! E' la nostra pelle, è la nostra forza, è la nostra storia. E' tutto quello che ci lega. Il mare, l'isola, la distanza. Tutto insieme, la forza della natura", scriveva il comitato nell'editoriale di venerdì sera pubblicato sulla fan page. E festa è stata.

Lo confermano i commenti di coloro che hanno partecipato. "Grazie a TUTTI,abbiamo lavorato felicemente spalla a spalla con gente che nn conoscevamo neanche in un clima di serenità e tranquillità...esperienza EXTRA ordinaria!!!. Stanco morto...ma soddisfatto!!!!Pulizia di magaggiari riuscitissima,ne abbiamo approfittato x godere del sole e del meraviglioso mare,la spiaggia era piena di gente che ha molto apprezzato la nostra iniziativa...chi nn c'era si è perso qualcosa!!!Alla prossima!", scrive Marco Biundo del M5s.

"Ho potuto dare il mio contributo per solo un ora e questo mi dispiace ma sono felice di aver contribuito. ringrazio il comitato per l'entusiasmo che mette ad ogni manifestazione", dice Daniele D'Accardi. Soddisfazione anche tra gli organizzatori. Alessandro Cintorino, membro del Comitato dichiara: "Oggi c'erano comitati, movimenti, associazioni, scout e tanti cittadini volontari. Tutti avevamo lo stesso unico e grande obiettivo: quello di ridare dignità ad un luogo straordinario! Tutti insieme, tutti uniti, per una causa comune! È stato davvero un giorno straordinario!".

Circa 500 i cittadini che hanno aderito all'iniziativa. Alla giornata denominata "I love Magaggiari" hanno partecipato anche Salvo e Mimmo, due senza tetto che tempo fa stazionavano e vivevano nella roulotte accanto la spiaggia e che per gratitudine ad essa la ripulivano ogni giorno. Vivono ancora lì in auto. Il comitato Ripuliamo Cinisi e Terrasini qualche tempo fa ha realizzato un sondaggio per mettere ai voti le possibili soluzioni al problema degrado in spiaggia: "A chi affidare la gestione ordinaria"? Tra le possibili risposte darla in gestione proprio a Mimmo e Salvo.

Nell'attesa che chi di dovere si attivi per trovare un rimedio il gioiello Magaggiari è tornato a brillare: ben 93 i sacchi grandi di rifiuti raccolti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, i cittadini amano Magaggiari: la pulizia della spiaggia è stata una festa

PalermoToday è in caricamento