Cronaca

Sospeso il processo ad Antonello Montante, si attende la pronuncia della Cassazione

L'ex numero uno degli industriali siciliani è in carcere per corruzione. Lo stop al procedimento è stato deciso dal gup in attesa di conoscere la decisione della Suprema Corte sulla richiesta di remissione presentata nei giorni scorsi dalla difesa

Antonello Montante

E' stato sospeso il processo a carico dell'ex presidente di Sicindustria Antonello Montante, in carcere per corruzione. Lo stop è stato deciso dal giudice per le udienze preliminari Graziella Luparello in attesa di conoscere la decisione della Cassazione sulla richiesta di remissione presentata nei giorni scorsi dai legali della difesa.

La decisione della Suprema Corte è attsa per il 19 febbraio. Sospesi anche i termini di custodia cautelare. La prossima udienza del processo che si svolge con il rito abbreviato, è stata fissata per il 23 febbraio.

Secondo la Procura nissena, Montante, per anni ritenuto paladino dell'antimafia, avrebbe fatto parte di una vera e propria rete di "spionaggio" con lo scopo di avere notizie sulle indagini della magistratura a suo carico.

"E' un provvedimento adeguato - dice all'Adnkronos l'avvocato Giuseppe Panepinto che difende Montante con l'avvocato Carlo Taormina - in attesa della decisione della Corte di Cassazione. Non è un provvedimento che arriva a sorpresa o che va in una direzione o in un'altra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospeso il processo ad Antonello Montante, si attende la pronuncia della Cassazione

PalermoToday è in caricamento