Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Madonie, dal 22 maggio al 5 giugno la "Settimana europea dei geoparchi"

L'appuntamento, tanto atteso dai visitatori e turisti, promuove attività istituzionali che mirano alla conoscenza e alla divulgazione del patrimonio geologico, naturale e culturale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Tutto pronto per la "Settimana Europea dei Geoparchi" che si svolgerà quest’anno dal 22 maggio al 5 giugno.

L'appuntamento tanto atteso dai visitatori e turisti, è organizzato da ogni Geoparco aderente alla rete "European Geoparks Network" (Egn) e al "Global Geoparks Network" (Ggn), per promuovere il geo turismo attraverso attività istituzionali che mirano principalmente alla conoscenza e alla divulgazione del patrimonio geologico, al pari di quello naturale e culturale.

Tante le iniziative inserite nel programma del Parco delle Madonie che vede coinvolti nell'organizzazione con l'Ente, Comuni, scuole, associazioni locali, punti Qui Parco, per condurre i visitatori alla scoperta dei geositi esistenti. Dalle visite museali, ai percorsi laboratoriali (arti e tradizioni) passando all’escursionismo religioso e gastronomico con percorsi nei Comuni del Parco.

"La Settimana europea dei geoparchi - dice il commissario Salvatore Caltagirone - fa da apertura alla rivalidazione Unesco che ci sarà nel mese di luglio. Ogni geosito, la cui importanza dal punto di vista scientifico, attrae studiosi provenienti da ogni parte del mondo, rappresenta, al pari di qualsiasi altro bene di valenza culturale, l’attrattore principale in grado di sviluppare direttamente in luogo ed in modo sostenibile, diverse attività legate alla fruizione sociale dei beni naturali e non, e sviluppare alternative forme di economia locale che generano flussi turistici".

"Ogni Geopark - conclude Caltagirone come è stato affermato recentemente, costituisce un laboratorio naturale utile alla didattica, attraverso il quale, è possibile sviluppare nuove forme di approccio scolastico legate alla geografia ed agli effetti del cambiamento climatico". Tutte le viste sono guidate ed il programma completo è pubblicato su tutti i canali social del Parco delle Madonie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonie, dal 22 maggio al 5 giugno la "Settimana europea dei geoparchi"
PalermoToday è in caricamento