menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Ismett

L'Ismett

Sanità, all'unità di Chirurgia toracica l'accreditamento Sict

E' la prima struttura del Centro Sud ad avere ottenuto l’importante riconoscimento. Per ottenere l’accreditamento è necessario rispondere a circa 100 standard di qualità

L’unità di Chirurgia toracica e trapianto di polmone dell'Ismett (Istituto mediterraneo per i trapianti e terapie ad alta specializzazione) di Palermo ha ottenuto l’accreditamento della Società italiana di chirurgia toracica (Sict). L’Ismett è la prima struttura del Centro Sud ad avere ottenuto l’importante riconoscimento. Per ottenere l’accreditamento è necessario rispondere a circa 100 standard di qualità, suddivisi fra requisiti che riguardano l’organizzazione generale del reparto (“Di sistema"), requisiti incentrati sui percorsi integrati di cura del paziente (“Percorso paziente”), e requisiti specifici riferiti ai percprsi per tipo di patologia, con particolare riferimento ai tumori del polmone (“Indicatori e Standard Neoplasie Polmonari”). 

Il processo di accreditamento è volontario e deve essere rinnovato annualmente. Si tratta di un processo che la Sict ha intrapreso ai fini di garantire la qualità delle cure ai pazienti di chirurgia toracica sul territorio nazionale e per censire in modo ufficiale le strutture in grado di offrire gli standard di qualità di cura più elevati.

“Siamo orgogliosi – commenta Alessandro Bertani, responsabile dell’Unità di Chirurgia toracica e trapianto di polmone – di questo atteso riconoscimento che ci arriva da un ente autorevole certificatore. La certificazione dimostra gli alti standard di cura offerti ai pazienti che si rivolgono presso la nostra Unità, garantendo che presso Ismett è possibile essere sottoposti a processi di cura di qualità e sicuri”.

Ismett offre fin dal 2005 programmi di cura integrati per tutte le malattie che possono richiedere un intervento chirurgico di alta specializzazione sugli organi toracici. La maggior parte degli interventi chirurgici possono essere eseguiti con un approccio mini-invasivo (toracoscopia) per garantire minore stress, minore dolore, ridotta degenza in ospedale. L’accreditamento della Chirurgia Toracica è l’ultimo in ordine cronologico dei riconoscimenti – in ambito di qualità – ottenuti da Ismett. Dal 2009 a oggi, l’Istituto Mediterraneo ha ottenuto l’accreditamento da parte della Joint Commission International (JCI) per il percorso assistenziale del paziente, la certificazione Iso per i servizi diagnostici ed i laboratori, la certificazione Ohsas (Occupational Health and Safety Assessment Series) per il sistema di gestione ambientale, è entrato a far parte del Registro Internazionale della Society of Thoracic Surgeons (STS). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento