Cronaca Brancaccio / Corso dei Mille

"Eternit lasciato nei cassonetti": presi due fratelli in corso dei Mille

In manette sono finiti Filippo e Marcello Monteleone, di 33 e 22 anni. Sarebbero stati sorpresi dai carabinieri mentre scaricavano lastre in amianto in due cassonetti

Sorpresi mentre abbandonavano eternit in due cassonetti di corso dei Mille. Con questa accusa sono stati arrestati dai carabinieri due fratelli, Filippo e Marcello Monteleone, entrambi disoccupati e pregiudicati, rispettivamente 33 e 22 anni. I due, secondo i militari dell’Arma, si sono fermati con la Fiat Punto, accanto a una postazione di contenitori, hanno scaricato le lastre contenenti fibre in amianto e le hanno lasciate dentro i bidoni. Dopo essersi accorti della presenza di una pattuglia dei carabinieri, i due hanno in fretta e furia chiuso il portellone posteriore della macchina e hanno provato ad allontanarsi. L’inseguimento è durato poco.


I fratelli sono stati fermati, l’auto è stata perquisita e, nell’abitacolo, i militari avrebbero trovato rifiuti speciali e i pannelli di eternit. Poi i carabinieri hanno controllato anche i cassonetti, trovandovi dentro lo stesso tipo di materiali. I due giovani sono stati arrestati e condotti all’Ucciardone. Dovranno rispondere di irregolare smaltimento di rifiuti speciali, in concorso tra loro. Il materiale, nonché i due cassonetti e l’auto utilizzata per il trasporto, sono stati posti sotto sequestro, ed affidati in custodia ad una ditta. Saranno ripuliti e bonificati da personale specializzato dei vigili del fuoco. Negli ultimi mesi, da quando è stato dichiarato lo stato di emergenza in materia di smaltimento dei rifiuti i carabinieri, nel Palermitano, hanno arrestato 64 persone e ne hanno denunciate ventuno. Sono 46 i mezzi sottoposti a sequestro, tra cui 23 autocarri, 17 lambrette, due escavatori e quattro auto. Sigilli anche a tre discariche abusive pari ad una superficie di 11.500 metri quadrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Eternit lasciato nei cassonetti": presi due fratelli in corso dei Mille

PalermoToday è in caricamento