Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Tommaso Natale / Via Partanna Mondello, 52

Eternit in oltre 5 mila metri quadrati, sequestrato un terreno a Partanna

Il materiale cancerogeno utilizzato nelle coperture dei capannoni industriali presenti nell'area in via Partanna Mondello. I sigilli sono stati apposti dal nucleo di polizia urbanistico-edilizia "per grave inquinamento ambientale e pericolo alla salute pubblica"

L'area sequestrata

La polizia municipale ha sequestrato un lotto di terreno di circa 30 mila metri quadrati in via Partanna Mondello numero 52. Il sequestro è stato eseguito dal nucleo di polizia urbanistico-edilizia coordinato dal commissario Enrico Farina per grave inquinamento ambientale e potenziale pericolo alla salute pubblica, perchè all'interno del lotto è stata riscontrata la presenza di circa 5.500 metri quadrati di eternit, utilizzato nelle coperture dei capannoni industriali presenti nell'area.

Il materiale riscontrato è stato sottoposto al campionamento del laboratorio medico salute pubblica. Nell'area ormai dismessa da precedenti insediamenti industriali, circa 5.500 metri quadrati sono occupati da capannoni industriali di proprietà della Regione ed il lotto, delimitato da un lato da un muro con cancello di accesso carrabile, confina con un'area di proprietà di una nota concessionaria e due grandi esercizi commerciali. "La struttura - sottolinea la polizia municipale - versa in grave stato di degrado e ammaloramento poichè nel tempo, l'ente proprietario non ha ottemperato agli obblighi previsti dalla normativa, circa la messa in sicurezza del sito".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eternit in oltre 5 mila metri quadrati, sequestrato un terreno a Partanna

PalermoToday è in caricamento