menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baby squillo per la Palermo "bene", nuovo arresto per Dario Nicolicchia

A carico del palermitano trentenne, arrestato lo scorso 18 marzo, sono emersi altri gravi indizi di colpevolezza: è accusato di prostituzione minorile e atti sessuali con minorenni, questa volta nei confronti di una tredicenne

Reclutamento, induzione e sfruttamento della prostituzione nei confronti di una donna, prostituzione minorile e atti sessuali con minorenni nei confronti di una tredicenne. Sono queste le nuove accuse rivolte a Dario Nicolcchia, palermitano trentenne, finito in carcere lo scorso 18 marzo. Avrebbe costretto un'altra minorenne, appena tredicene, a far parte del 'giro' de giro delle baby squillo per la Palermo "bene". 

La polizia gli ha notificato un nuovo ordine di custodia cautelare in carcere. Le indagini, degli investigatori della "sezione reati in danno di minori e reati sessuali" della Mobile e coordinate dal procuratore aggiunto Salvatore De Luca e dal pm Claudio Camilleri, hanno permesso di accertare nuovi gravi indizi di colpevolezza in ordine ad ulteriori reati in materia sessuale. Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Squadra Mobile, hanno eseguito il provvedimento emesso dal Gip Lorenzo Matassa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento