Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Vaccini ovunque: medici anche al festival dedicato al tatuaggio al PalaGiotto

L'ufficio del commissario all’emergenza Covid ha deciso di essere presente, oltre che nei quartieri e nelle città del circondario, anche in luoghi di aggregazione ed eventi che richiamino ampie fasce di pubblico, come la Palermo Tattoo Convention, in programma dal 2 al 5 settembre

Nuovo appuntamento con i vaccini itineranti. Obiettivo: proteggere dal Covid il maggior numero possibile di persone, il che vuol dire soprattutto raggiungerle. Per questo motivo, l’ufficio del commissario all’emergenza Covid di Palermo ha deciso di essere presente, oltre che nei quartieri e nelle città del circondario, anche in luoghi di aggregazione ed eventi che richiamino ampie fasce di pubblico, come la Palermo Tattoo Convention, in città, al PalaGiotto, dal 2 al 5 settembre. 

Nella giornata di sabato 4 una squadra di medici in servizio alla struttura commissariale avrà una sua postazione vaccinale durante l’evento. I camici bianchi dell’ufficio del commissario Renato Costa resteranno sul posto dalle 15 alle 19, a vaccinare quanti parteciperanno alla convention.

"Gli organizzatori - si legge in una nota - hanno deciso di applicare uno sconto sul biglietto d’ingresso per tutti coloro che vorranno immunizzarsi. Un incentivo a compiere un piccolo gesto che richiede appena qualche secondo ma è determinante per spezzare la catena del contagio e proteggere se stessi e gli altri dal virus. Si ricorda che potranno vaccinarsi senza prenotazione tutti coloro che prenderanno parte all’evento, dai 12 anni compiuti in su. Basta portare con se la tessera sanitaria e un documento di identità. I medici effettueranno sia prime, sia seconde dosi. L’iniziativa rientra nel grande sforzo profuso dalla struttura commissariale per portare il vaccino alle persone. Una filosofia cui l’ufficio per la gestione dell’emergenza Covid della Città metropolitana di Palermo si ispira da mesi: era fine aprile quando iniziava il suo viaggio nelle periferie della città con “Accanto agli ultimi”, la campagna per immunizzare nei dormitori, nelle strutture di accoglienza, nei quartieri popolari". 

Da luglio si sono aggiunti #VacciniTour, il giro quotidiano nei paesi della provincia; #VaccinInQuartiere per raggiungere le varie zone della città, specialmente quelle più periferiche; la partnership con Confcommercio per immunizzare i lavoratori chiamata #NoVacciniNo[Ri]parti, più le tappe al museo archeologico regionale Antonino Salinas e gli #AperiVax. Da oggi, a partire da Sferracavallo, si aggiungeranno altri 11 appuntamenti vaccinali itineranti al già fitto calendario della struttura commissariale. Di seguito l’elenco: 

- lunedì 30 agosto: Sferracavallo, oratorio SS. Cosma e Damiano, dalle 15 alle 19;
- martedì 31 agosto: Petralia Soprana, Conad f.lli Giaconia in bivio Madonnuzza, dalle 10 alle 18;
- mercoledì 1 settembre: Zen, Laboratorio Zen Insieme, dalle 10 alle 18;
- giovedì 2 settembre: Ballarò, ristorante “Cotto e bollito”, dalle 10 alle 18;
- venerdì 3 settembre: Brancaccio, centro polivalente sportivo Padre Puglisi e Padre Kolbe, dalle 10 alle 18; 
- domenica 5 settembre: Mondello, Sirenetta Restaurant, dalle 17 alle 23;
- lunedì 6 settembre: Kalsa, ristorante Ciccio passami l’olio, dalle 18 alle 24; 
- martedì 7 settembre: Vergine Maria, pizzeria Mistral, dalle 19 alle 23; 
- mercoledì 8 settembre: Cep/Cruillas, Centro San Giovanni Apostolo, dalle 10 alle 18;
- giovedì 9 settembre: Vucciria, Taverna Azzurra, dalle 13 alle 19; 
- lunedì 13 settembre: Sperone, palestra Valentino Renda, dalle 10 alle 18.

Gli eventi sono aperti a tutta la popolazione dai 12 anni (compiuti) in su. Si effettueranno prime o seconde dosi. Basta portare con sé la tessera sanitaria e un documento di identità. La prenotazione non è obbligatoria ma fortemente consigliata per arrivare con i moduli già compilati e sveltire la procedura. Ci si può prenotare dalla piattaforma online della Fiera del Mediterraneo a questo link https://fiera.asppalermo.org/site/vaccini scegliendo la tappa di interesse. 

In alternativa per prenotarsi si può contattare l’help desk della Fiera del Mediterraneo (chiamate o messaggi Whatsapp) al numero 3312675839. A partire dal 30 agosto, per le tappe Cep/Cruillas e Kalsa, sempre ai fini della prenotazione, si potranno contattare anche Addio Pizzo (3279061172, per il solo quartiere della Kalsa) e l’associazione San Giovanni Apostolo (3888970524, per la zona Cep/Cruillas).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini ovunque: medici anche al festival dedicato al tatuaggio al PalaGiotto

PalermoToday è in caricamento